Menu

Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

E il perché è presto spiegato. A oggi, Ford da una parte e Volkswagen (dopo la fine della partnership Daimler per lo Sprinter/Crafter) dall’altra sono gli unici due costruttori occidentali di furgoni a non avere alcun accordo di collaborazione con altri marchi, come invece fanno tutti i loro concorrenti.

In un mercato in leggera contrazione e dai costi di sviluppo previsti ancor più in rialzo – soprattutto con l’avvento della trazione elettrica –, servono volumi sempre maggiori e sempre più difficili da ottenere, stante la quantità di marchi oggi sul mercato.

E anche creare dei ‘world van’, ossia dei modelli vendibili senza modifiche in tutto il mondo, potrebbe non bastare più nel prossimo futuro a emissioni zero.

Da qui la decisione, di questi giorni, che spinge la Casa americana e quella teutonica ad avvicinarsi. “Le due società hanno posizioni forti e complementari in differenti segmenti dei veicoli commerciali'', ha dichiarato Thomas Sedra, responsabile della strategia di Volkswagen.

In realtà producono pressoché le stesse tipologie di veicolo. Ma Ford avrebbe da colmare il ritardo nell’elettrico e Volkswagen da far dimenticare il ‘Dieselgate’, i cui risarcimenti incombenti potrebbero ridurre la capacità d’investimento del Gruppi di Wolfsburg. Da qui l’alleanza strategica.

In primo piano
Service Day, buona la prima

18/11/2018 - Grande successo la prima edizione di Service Day, l’evento ideato da AsConAuto e Quintegia per accendere i riflettori sul post vendita. I padiglioni del Brixia forum di Brescia, che per tre giorni è diventata capitale del service, hanno accolto migliaia di operatori tra meccanici, carrozzieri, magazzinieri e dealer provenienti da tutta Italia.

Leggi tutto
Meno CO2 nell’aria

14/11/2018 - Auto sempre più amiche dell’ambiente. Dal 2008 al 2017, il livello medio delle emissioni di CO2 per vetture di nuova immatricolazione in Italia si è ridotto costantemente passando da 144,3 a 112,4 grammi di CO2 per km nel 2017.

Leggi tutto
Il ‘ritorno’ di Opel

11/11/2018 – A un anno dal varo del piano strategico ‘Pace’, ideato per salvare dal baratro il marchio, Opel – ormai parte del gruppo francese Psa – sembra essere sulla strada giusta.

Leggi tutto
Non abbassare la guardia

8/11/2018 – Sono le strade urbane quelle che fanno da scenario alla maggior parte degli incidenti che avvengono in Italia, ben il 70 per cento. È solo uno dei numeri contenuti in ‘Localizzazione degli incidenti stradali 2017’, lo studio, realizzato da Aci che analizza i 36.560 incidenti (1.228 mortali), 1.359 decessi e 58.967 feriti, avvenuti su circa 55.000 chilometri di strade del Belpaese.

Leggi tutto