Menu

Fca dice addio alla Punto

8/07/2018 – L’11 agosto di quest’anno, dalla linea produzione Fca di Melfi in provincia di Potenza uscirà l’ultima Punto. Un addio che comporterà anche l’uscita di scena di ben 1.640 dipendenti, stando al piano industriale 2018-22 presentato da Sergio Marchionne qualche settimana fa, nonché all’accordo raggiunto tra azienda e parti sociali.

Si farà quindi ricorso allacassa integrazione straordinaria e al contratto di solidarietà, che partirà il 23 luglio prossimo e terminerà il 31 gennaio 2019.Il contratto interesserà però un totale di 5.857 lavoratori a rotazione, sui 7.400 complessivi e porterà a una riduzione del 28 per cento nell’orario di lavoro.

Il contratto di solidarietà però non sarà applicato a quelle figure che non potranno essere poi ricollocate in azienda su altre linee e che quindi dovranno inevitabilmente trovarsi un nuovo posto di lavoro.

In primo piano
Giovani talenti cercasi

16/02/2019 – Come ogni anno, anche per questo 2019 Bentley apre le porte ai giovani, dando il via alla campagna di apprendistato per ben cinquantuno posizioni che verranno attivate in autunno.

Leggi tutto
Codice della Strada, (forse) si cambia

14/02/2014 - In questi giorni si fa un gran parlare di biciclette contromano, velocità massima elevata a 150 chilometri orari sulle autostrade. E ancora, divieto di fumo alla guida. Attenzione, però: si tratta solo di proposte di legge di modifica al Codice della Strada,

Leggi tutto
Italia ultima nel recupero veicoli

9/02/2019 – Ebbene sì, siamo fanalino di coda anche sul fronte dei rottami. Secondo i numeri di Eurostat, aggiornati però al lontano 2016, il Bel Paese riciclerebbe in maniera ecocompatibile solo l’82,6 per cento delle parti che compongono un autoveicolo a fine vita.

Leggi tutto
Partenza in negativo

5/02/2019 - Il 2019 parte con il segno negativo per le auto in Italia. Stando ai dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti le immatricolazioni a gennaio si sono fermate a quota 164.864 unità che indicano un calo del 7,6% rispetto a un anno fa.

Leggi tutto