Menu

Scattanti per il bonus

14/02/2014 - Trenta euro di bonus per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono ma solo per i più veloci. Lo Stato italiano, infatti, per questa operazione ha stanziato 15,1 milioni di euro per il 2019 e 5 milioni per il 2020, sufficienti a soddisfare 670 mila richieste, un numero decisamente inferiore a quello della platea potenziale, ossia tutti i bambini di età inferiore ai 4 anni, ben oltre 2 milioni.

Come da Decreto siglato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli per ottenere il contributo è necessario registrarsi sulla piattaforma informatica della Sogei, accessibile all’indirizzo www.sogei.it oppure sul sito del ministero, www.mit.gov.it., a partire da giovedì 20 febbraio. Chi non ha ancora il dispositivo anti-abbandono potrà vedersi recapitare un buono spesa elettronico da utilizzare per l’acquisto, chi invece si è già dotato dello stesso potrà chiedere il rimborso allegando il giustificativo di spesa.

Le sanzioni per il mancato utilizzo sono sospese fino al prossimo 6 marzo. Dopo tale data chi viaggia privo del dispositivo che ha lo scopo di prevenire l’abbandono involontario dei più piccoli in auto può incorrere in una multa di 81 euro e vedersi sottrarre cinque punti dalla patente.

Ci si attende, quindi, un’accelerazione delle vendite. Voi li proponete in officina?

 

 

In primo piano
L’industria dell’auto si converte

5/04/2020 – Fabbriche auto ferme un po’ ovunque, dall’Europa agli Stati Uniti d’America. Solo la fornitura di ricambi e pochi altri servizi sono garantiti, mentre le linee di produzione sono ferme.

Leggi tutto
Mercato dell’auto a picco

2/04/2020 - Precipita il mercato dell’auto a marzo. Causa lockdown sull’intero territorio nazionale a partire dallo scorso 11 marzo ci si è fermati a 28.326 unità, l’85 per cento in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno quando si era toccata quota 194.302 immatricolazioni.

Leggi tutto
Pronti a contrastare il cambiamento (climatico)

31/03/2020 - Gli italiani sono pronti a sostenere misure di contrasto ai cambiamenti climatici, anche se questo può impattare sulla loro vita quotidiana. È quanto emerge dalla seconda edizione dell’indagine sul clima promossa dalla Banca europea per gli investimenti e condotta in partenariato con BVA

Leggi tutto
Slittano le revisioni

29/03/2020 - Nell’ambito delle attività di contrasto alla diffusione del Covid- 19 decise dal Consiglio dei Ministri e inserite nel Decreto ‘Cura Italia, c’è una norma specifica che proroga di qualche mese la scadenza delle revisioni auto.

Leggi tutto