Menu

Meno 90 ad Autopromotec

21/02/2017 - Mancano tre mesi all’edizione 2017 di Autopromotec, la più specializzata fiera internazionale dedicata all’aftermarket automobilistico. Temi caldi della rassegna biennale, in scena a Bologna dal 24 al 28 maggio: la connettività delle auto, le nuove forme di mobilità e il sempre maggiore utilizzo del web da parte degli automobilisti che implicano una vera e propria rivoluzione in officina. Si attende un incremento degli espositori tra il 10 e il 20 per cento rispetto al 2015, quando si era raggiunta quota 1.587 e ben oltre 100mila visitatori, dall’Italia e dall’estero.

In esposizione tutto ciò che può servire alle attività di autoriparazione: dalle attrezzature ai componenti, fino ai servizi. Molto da vedere, quindi, ma anche e da ascoltare con Autopromotec Edu, un’arena per i dibattiti che vedrà la presenza di autorevoli protagonisti del settore.

Tra le novità la possibilità per i meccanici di visionare l’officina 4.0, un vero e proprio salto in un futuro che si avvicina a grandi passi.

Per saperne di più non perdete il prossimo numero di AsConAuto Informa con l’intervista a Renzo Servadei, Amministratore Delegato dell’evento.

 

In primo piano
L’elettrico decollerà dopo il 2025

15/08/2018 – Ci sarà d’aspettare il 2025 affinché la trazione elettrica spicchi definitivamente il volo.

Leggi tutto
Mercato ricambi in crescita

12/08/2018 - Secondo i dati del ‘Barometro aftermarket’, una rilevazione statistica interna al gruppo Componenti dell’Anfia che fornisce un’indicazione sull’andamento del mercato dei ricambi auto, il fatturato aftermarket registra un incremento del 2,3 per cento nel primo semestre del 2018 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, che invece era in calo dell’1,8 se paragonato al semestre omologo del 2016.

Leggi tutto
Mani sul volante

6/08/2018 – In Italia c’è ancora molto da fare sul versante della sicurezza stradale. A dirlo sono i numeri: i dati Aci/Istat diffusi gli scorsi giorni denunciano un incremento dei morti in seguito a incidente del 2,9 per cento nell’ultimo anno: 3.378 contro i 3.283 del 2016. Colpa soprattutto della velocità eccessiva e dell’utilizzo indiscriminato di apparecchiature tecnologiche anche al volante.

Leggi tutto
Gli italiani non rinunciano all’auto

3/08/2018 - Tra gli italiani e le automobili è vero amore. Nonostante i proclami contro le quattro ruote nella Penisola continua a crescere il tasso di motorizzazione, ossia il numero di autovetture circolanti ogni 1.000 abitanti: dal 2013 al 2016 è passato da 608 a 625, segnando un più 2,8%.

Leggi tutto