Menu

Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Dalla fine del 2019, Psa amplierà la gamma di veicoli commerciali forniti a Toyota Motor Europein vendita in Europa, fornendo stavolta un modello compatto prodotto nello stabilimento di Vigo (Spagna).

Da gennaio 2021, invece, Toyota assumerà la proprietà finanziaria della Toyota Peugeot Citroën Automobile Czech s.r.o. (Tpca), in particolare dello stabilimento a Kolin (Cechia), joint-venture produttiva che assembla i modelli di segmento A marchiati Citroën, Peugeot e Toyota appunto: rispettivamente la C1, la 108 e l’Aygo.

Un’alleanza datata 2002, in cui già si parlava d’una clausola revisoria che avrebbe consentito a ciascun partner di riconsiderare la propria partecipazione. L'impianto diventerà quindi una sussidiaria di Toyota Europe, unendosi agli altri sette stabilimenti che il colosso nipponico già detiene in Europa. L'impianto di Kolin continuerà a produrre i modelli attuali di cui sopra e l’intenzione di Toyota è di proseguire su questa linea anche per le generazioni future di tali vetture.

Almeno per ora.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto