Menu

Dab obbligatoria anche per le auto

30/12/2018 – Da anni presente nell’etere prima nella versione standard e ora in quella più evoluta ‘plus’, la radio digitale - più nota come radio Dab (acronimo di Digital Audio Broadcasting) - sta per diventare una realtà imposta anche nel nostro paese. Dove dal prossimo 1° giugno scatterà l’obbligo per importatori, catene commerciali e settore automobilistico ad approvvigionarsi di ricevitori radio (autoradio, radio fisse da casa, portatili e smartphone con radio) dotati anche del sistema di ricezione della radio digitale terrestre Dab+. Questo perché nel futuro prossimo la radio non resterà semplicemente un mezzo per la diffusione di contenuti audio classici (musica o notizie, per intenderci), ma diverrà il vettore di numerosi servizi innovativi, come ad esempio la possibilità di diramare allarmi solo in determinate zone, in tempo reale e indipendentemente da ciò che si sta ascoltando, addirittura anche ad apparecchio spento.

Dal 1° gennaio 2020, poi, tutti i veicoli di nuova immatricolazione dotati di autoradio dovranno essere in grado di ricevere le trasmissioni in Dab+. E anche i prodotti aftermarket a uso automotive saranno obbligati a essere dotati di tale tecnologia, pena l’estromissione dal mercato.

In primo piano
Mai più contromano. Si spera

24/03/2019 – Potrebbe essere la soluzione definitiva per tutti quegli sbadati – e sono 2.000 all’anno solo in Germania – che imboccano strade e autostrade contromano.

Leggi tutto
Usato (2018) sotto la lente d’ingrandimento

22/03/2019 - Un anno buono il 2018 per l’usato. Con 5.567.570 trasferimenti di proprietà complessivi, il segmento ha registrato un più 4,3 per cento. Dalla scomposizione emerge un andamento simile fra trasferimenti netti, più 4 per cento con 3.043.577 unità, e minivolture (i trasferimenti temporanei agli operatori in attesa della rivendita al cliente), più 4,6, a quota 2.523.993.

Leggi tutto
Prezzi giù per l’autoriparazione

16/03/2019 - In febbraio, scendono - anche se di poco - i prezzi praticati dalle officine di autoriparazione. Secondo le inchieste mensili effettuate su campioni rappresentativi di autofficine dall’Osservatorio Autopromotec, l’83 per cento degli autoriparatori ha indicato normale il livello dei prezzi, ma coloro che lo hanno giudicato basso sono stati di più di coloro che lo hanno ritenuto alto: 15 per cento contro 2.

Leggi tutto
Usato in crescita

13/03/2019 – Mentre in Italia il mercato del nuovo soffre quello dell’usato sembra in ripresa. A febbraio i passaggi di proprietà delle auto, al netto delle minivolture (i trasferimenti temporanei al concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) sono stati 264.850, il 3,7 per cento in più dello stesso mese 2018. Per ogni 100 vetture nuove ne sono state vendute 162 usate.

Leggi tutto