Menu

Chi sale e chi scende

12/09/2019 - Cresce sempre di più il divario tra i prezzi delle auto usate e quelli delle auto nuove. Stando a un’elaborazione degli indici Istat dei prezzi al consumo per l’intera collettività effettuata dall’Osservatorio Autopromotec, in agosto, per la trentaduesima volta consecutiva, i prezzi delle auto usate in Italia hanno subito una flessione del 2,5 per cento su base tendenziale (cioè rispetto allo stesso mese del 2018). Indice da puntare, secondo l’Osservatorio Autopromotec, contro la demonizzazione del diesel, che ormai da tempo ha cominciato ad avere effetti anche sulle quotazioni dell'usato.

Dall’altra parte si rileva, invece, un incremento dei prezzi delle auto nuove: ad agosto 2019 hanno segnato un più 2,3 per cento  sullo stesso mese dell’anno prima. Si tratta della ventottesima crescita tendenziale consecutiva.

L’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec mette in luce anche l’andamento dei prezzi del comparto dell’assistenza auto. Nell’ottavo mese dell’anno i prezzi hanno fatto registrare un incremento tendenziale contenuto all’1,5 per cento. Entrando nel dettaglio delle singole voci, è la manutenzione e la riparazione a far registrare l’aumento maggiore (più 1,7 per cento). Un aumento più contenuto ha riguardato i prezzi dei lubrificanti (più 1,1) e quelli dei ricambi e degli accessori (più 0,4). Praticamente stabili i prezzi dei pneumatici.

 

 

In primo piano
Incentivi auto in arrivo

12/07/2020 – Manca pochissimo alla certezza matematica, ossia solo l’imprimatur del Senato, ma dovrebbe essere cosa fatta per i nuovi incentivi all’acquisto di autovetture nuove.

Leggi tutto
Autopromotec torna nel 2022

9/07/2022 - Arrivederci al 2022. Autopromotec, manifestazione internazionale dedicata alle attrezzature e all’aftermarket automobilistico, ha annunciato che la prossima edizione non si terrà, come da calendario, dal 26 al 29 maggio 2021 ma dal 25 al 28 maggio 2022, sempre presso la Fiera di Bologna. La decisione è stata presa dopo un’analisi approfondita del contesto economico-sanitario a livello mondiale,

Leggi tutto
Come soffro

7/07/2020 - Continua a soffrire l’auto in Italia. Giugno si è chiuso con un calo delle immatricolazioni del 23 per cento (da 172.312 a 132.457 unità) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Nel primo semestre ci si è, quindi, fermati a 583.960 unità, il 46 per cento in mendo di gennaio-giugno 2019. È quanto emerge dai dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Leggi tutto
Salone di Ginevra addio?

5/07/2020 – La pandemia da Covid-19 non smette di mietere vittime. L’ultimo a farne le spese è il Salone internazionale dell’auto di Ginevra, quello che si teneva ogni anno nel mese di marzo, sulle sponde

Leggi tutto