Menu

Volvo Cars assume. In Svezia

3/09/2016 – In tempi di crisi, chi assume fa notizia. Come Volvo Cars, che è in procinto di avviare una delle più vaste campagne di assunzioni nell’area ingegneristica dei suoi ottantanove anni di storia per supportare lo sviluppo dei futuri dispositivi di sicurezza, dei sistemi di guida autonoma e di trazione elettrica.

Nei prossimi dodici mesi, l’azienda svedese assumerà circa quattrocento ingegneri, in particolare nell’area dello sviluppo dei software. La maggior parte dei neoassunti lavorerà nella divisione ricerca & sviluppo, presso la sede centrale del marchio, in quel di Göteborg (Svezia).

A ciò si aggiunge l’imminente apertura di un ulteriore centro di ricerca & sviluppo nella città universitaria di Lund, nel Sud del paese, presso il quale i primi trentacinque nuovi assunti inizieranno a lavorare già a partire da questo mese.

Con questa massiccia campagna di assunzioni, Volvo intende rafforzare ulteriormente il distretto automobilistico della Svezia occidentale, trasformandolo in un centro emergente per la definizione di software in ambito automobilistico. Volvo sta investendo in modo significativo in nuove tecnologie nelle aree della guida autonoma, della sicurezza attiva e dell’elettrificazione, sottolineando l’esigenza di una costante ricerca dei migliori talenti nell’area del software engineering.

Chi è interessato, si faccia sotto.

In primo piano
Appuntamento con l’usato

17/01/2018 - Usato protagonista nella capitale. Dall’8 all’11 marzo nella Fiera di Roma va in scena VO, Veicolo d’Occasione, prima edizione italiana di uno dei saloni di maggior successo spagnoli, nato nel 1997.

Leggi tutto
Scenari da guida autonoma

14/01/2018 – Più che l’auto elettrica di per sé, potrebbe essere la guida autonoma a mutare in maniera marcata gli scenari del comparto automotive, autoriparazione compresa.

Leggi tutto
Mercato a quota 1,9 milioni

8/01/2018 - Oltre 1,9 milioni di autovetture sono state immatricolate in Italia nel 2017, il 7,9 per cento in più dell’anno precedente come da stime di Anfia e Unrae. “Nell’anno da poco concluso – ha commentato Aurelio Nervo, Presidente di Anfia - è proseguito il trend di graduale crescita avviato nel 2014 dopo sei anni consecutivi in flessione e i volumi

Leggi tutto
Toyota dice addio al diesel

7/01/2018 - A partire dal primo giorno del 2018, Toyota ha eliminato dal proprio listino autovetture tutte le motorizzazioni diesel.

Leggi tutto