Menu

Usato in terreno positivo

5/09/2017 - Mercato dell’usato positivo anche ad agosto in Italia sia per le autovetture, sia per le due ruote. I passaggi di proprietà delle quatto ruote, al netto dalle minivolture (ossia i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) nell’ottavo mese dell’anno sono stati 186.701, il 9 per cento in più rispetto ad agosto 2016. In pratica ogni 100 vetture nuove se ne sono vendute 174 usate. In crescita anche i passaggi di proprietà dei motocicli, che sempre escludendo le minivolture, sono stati 40.889, più 4,9%.

Complessivamente da gennaio ad agosto si evidenziano incrementi del 4,4% per le autovetture e dell’1,6% per i motocicli. I numeri sono contenuti nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica realizzata dall’Automobile Club d’Italia sui dati del Pra.

Un’occhiata anche al rapporto tra radiazioni e prime iscrizioni: il tasso unitario di sostituzione ad agosto è stato pari a 0,76 (ogni 100 auto iscritte ne sono state radiate 76), attestandosi complessivamente a 0,67 nei primi otto mesi dell’anno. Ancora in terreno negativo, invece, le radiazioni dei motocicli che ad agosto hanno perso un 1,4% rispetto allo stesso mese del 2016. Nei primi otto mesi le radiazioni hanno visto un aumento dell’1,8% per le autovetture e una flessione del 6,6% per i motocicli.

 

 

In primo piano
Service Day s’avvicina

14/10/2018 - Poco più d’un mese e s’alzerà il sipario sul quello che è il primo evento italiano dedicato alla filiera non solo degli autoriparatori, ma anche di tutti coloro che si occupano della cura e manutenzione dell'auto.

Leggi tutto
Revisioni, un bell’affare

12/10/2018 - Nel primo semestre del 2018 gli italiani per far revisionare le loro auto presso le officine autorizzate private hanno speso oltre 1,464 miliardi di euro, l’1,1 per cento in più dello stesso periodo 2017. A diffondere il dato è stato l’Osservatorio Autopromotec.

Leggi tutto
Il ‘blocco’ dei diesel secondo Boiani

7/10/2018 – In un interessante articolo pubblicato qualche giorno dal quotidiano milanese Il Giornale, Giorgio Boiani, vicepresidente di AsConAuto, fa alcune considerazioni sul blocco degli Euro 3 diesel (in Emilia Romagna perfino degli Euro 4 privi di Fap) andato in vigore lo scorso 1° ottobre in buona parte del Norditalia.

Leggi tutto
Così non ci stiamo

3/10/2018 - Stop dal primo ottobre ai veicoli a benzina Euro 0 e ai diesel Euro 0, 1, 2, 3 in molti centri del Nord Italia e anche ai diesel Euro 4 in Emilia Romagna. Limitazioni che, fino al prossimo 30 marzo, interessano almeno 3,5 milioni di veicoli, tra autovetture (2,8 milioni) e furgoni (circa 700mila).

Leggi tutto