Menu

Un contratto a misura di Dealer

17/05/2017 - La XV edizione di Dealer Day ha fornito il palcoscenico ideale per la presentazione del CCNL Automotive. Durante il workshop i ‘Concessionari titolari dei servizi per gestire meglio l’azienda’ il presidente di AsConAuto Fabrizio Guidi ha spiegato i contenuti di questo documento ideato per il settore automotive da offrire, in primis, alla rete dei concessionari. “Per tutti noi – ha detto - è particolare motivo di orgoglio il raggiungimento di questo nuovo importante traguardo per recuperare efficienza e fornire servizi in grado di allinearsi alle richieste differenti del mercato”. 

Il CCNL Automotive è stato elaborato insieme a Confimea e negoziato con Ugl, l’Unione Generale del Lavoro. Rispetto ai contratti attualmente utilizzati dalle concessionarie, riconducibili a Confcommercio e Confindustria, offre diversi plus: possibilità di valutare il merito, verificare i risultati, incentivare e adottare un sistema a provvigione, con una specificità di attenzione agli orari in uso nelle concessionarie, e un maggior utilizzo di strumenti detassati, quali benefit o altri strumenti in ambito assicurativo, sanitario e previdenziale. 

“La gestione del contratto che, ricordo, non si rivolge solo ai soci AsConAuto ma a tutti i dealer – ha aggiunto Fabrizio Guidi – richiede che vi sia una struttura fortemente dedicata, che inizi a occuparsi di servizi pensati per tutta   la categoria d è per questo motivo che l’invito che rivolgo oggi a tutti è proprio quello di associarsi ad Ascodealer che permetterà ai concessionari di essere titolari dei servizi dedicati alle proprie aziende e di incidere su regole e costi”.

I consulenti sono già disponibili a incontrare tutti coloro che vogliono saperne di più.

 

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto