Menu

Tesla apre officine in Italia

9/07/2017 – Con circa milletrecento auto immatricolate in Italia, cominciava a sentirsi la necessità pure nel Bel Paese di centri assistenza cui affidare la propria Tesla elettrica. Che, fino a oggi (o meglio, fino al 6 luglio scorso), doveva essere obbligatoriamente inviata in quel di Zurigo per eventuali interventi meccanici.

Adesso se ne potranno prendere cura anche i tecnici siti in via Liguria 5, a Peschiera Borromeo, poco distante dall’aeroporto di Milano Linate. Mentre il prossimo mese aprirà il secondo centro assistenza tricolore, sito a Padova, abilitato – così come quello di Milano – anche alla consegna e alla vendita dei veicoli.

La scelta dei luoghi dove aprire non è casuale. Stando al venduto del primo semestre di quest’anno, ottantaquattro delle trecentonovantuno Tesla immatricolate sono andate proprio nel capoluogo lombardo, mentre ottantasette fra Veneto e Trentino Alto Adige.

In una nota, Tesla tiene però a precisare che non gestisce i suoi punti assistenza come centri di profitto, a differenza delle tradizionali concessionarie. Questo perché le auto californiane beneficiano di aggiornamenti software da remoto gratuiti effettuabili direttamente dai clienti e che consentono di diagnosticare nonché risolvere eventuali problemi tecnici senza dover portare necessariamente il proprio veicolo in assistenza.

Ricordiamo che, negli Stati Uniti, i clienti Tesla continuano a classificare l'azienda al primo posto nel settore automobilistico per la soddisfazione della clientela.

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto