Menu

Scatola nera per tutti

4/08/2016 - È stato approvato in commissione Industria al Senato l’emandamento al disegno di legge Concorrenza che prevede la graduale introduzione della scatola nera obbligatoria su tutti i veicoli, pubblici e privati. La palla ora passa al Governo che ha un anno di tempo per imporre l’installazione di questi dispositivi elettronici attraverso un decreto legislativo. Ora bisognerà lavorare sulla privacy che come hanno ammesso anche da Palazzo Madama dovrà essere garantita e tutelata, “mantenendo in capo ai cittadini la scelta di comunicare i dati sensibili per i servizi opzionali”.

Nell’emeandamento si parla anche di sconti, che diventano obbligatori qualora l’automobilista decida da subito di dotarsi di black box. Sarà l’Ivass a definire i parametri oggettivi, tra cui la frequenza dei sinistri e il relativo costo medio, per il calcolo dello sconto aggiuntivo. Tutto dovrà essere contenuto in un regolamento da emanarsi entro 90 giorni dall'entrata in vigore del ddl Concorrenza. Nessun dubbio anche su chi dovrà sostenere i costi per l’installazione delle scatole nere, il loro funzionamento, nonché per l’abbonamento annuale: sarà tutto a carico delle compagnie assicuratrici.

Stando ai dati recentemente pubblicati dalla Vigilanza assicurativa la scatola nera sarebbe già presente nel 15,6 per cento dei contratti stipulati nel primo trimestre dell’anno. Le aree dove è più diffusa sono quelle dove l’Rc auto ha costi particolarmente elevati: Caserta, Napoli, Catania, Reggio Calabria e Salerno. Lo sconto mediamente oggi è del 15 per cento.

Un altro passo avanti per le compagnie assicuratrici?

 

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto