Menu

Rifiuti, anziché beni

22/04/2017 - È un vero e proprio allarme quello lanciato dalle associazioni Ada e Aira (rispettivamente dei demolitori e dei riciclatori di autoveicoli) aderenti alla Fise Unire (l’Unione Nazionale Imprese del Recupero), in merito al testo del Decreto Legislativo battezzato ‘Razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli, rimorchi finalizzata al rilascio di un documento unico’, approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri e all’esame delle commissioni parlamentari.

Lo schema del decreto riscrive, infatti, l’articolo 103 del Codice della Strada (‘Obblighi conseguenti alla cessazione della circolazione dei veicoli a motore e dei rimorchi’), azzerando le norme introdotte per scoraggiare l’esportazione illecita di autovetture dalla Legge di Stabilità del 2015. Legge che prevedeva, nel caso di radiazione per esportazione, la certificazione dell’effettiva reimmatricolazione all’estero del veicolo radiato in patria.

Secondo le associazioni in questione, finirà che i veicoli verranno in realtà smantellati una volta raggiunti i paesi esteri di destinazione, prefigurando così una vera e propria esportazione illecita quanto ecologicamente pericolosa di rifiuti, anziché di beni. Inoltre, ciò penalizzerebbe l’industria nazionale del riciclo. Per questo richiedono un’urgente modifica del testo.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto