Menu

Ricarica senza fili

21/05/2017 – Potrebbe essere una delle soluzioni per dare un boost alla diffusione dei veicoli elettrici. Si tratta di un sistema che permette di ricaricare le batterie in movimento, ideato da un terzetto di aziende costituito da Qualcomm Technologies, Vedecom e Renault.

Realizzato nell’ambito del progetto eurofinanziato Fabric (lo stanziamento Ue è di nove milioni di euro), ha portato alla costruzione – nei pressi di Versailles, Francia - di una corsia sperimentale lunga 100 metri, sulla quale è stata fatta viaggiare, simultaneamente nei due sensi di marcia, una coppia di furgonette Renault Kangoo Z.E.: il sistema s’è dimostrato in grado di ricaricare 20 kW in movimento, anche viaggiando a 100 orari di velocità massima.

Lanciato nel gennaio 2014, il progetto Fabric (pressappoco acronimo di ‘Analisi di fattibilità e sviluppo di soluzioni per la ricarica su strada dei veicoli elettrici futuri’) è organizzato da un consorzio di venticinque partner provenienti da nove paesi europei e annovera case automobilistiche, produttori di ricambi, fornitori di servizi e organismi di ricerca nei settori delle infrastrutture automobilistiche, stradali ed energetiche. L'obiettivo è effettuare un’analisi di fattibilità della ricarica dinamica in modalità wireless dei veicoli elettrici, per ampliarne così la gamma.

In primo piano
Appuntamento con l’usato

17/01/2018 - Usato protagonista nella capitale. Dall’8 all’11 marzo nella Fiera di Roma va in scena VO, Veicolo d’Occasione, prima edizione italiana di uno dei saloni di maggior successo spagnoli, nato nel 1997.

Leggi tutto
Scenari da guida autonoma

14/01/2018 – Più che l’auto elettrica di per sé, potrebbe essere la guida autonoma a mutare in maniera marcata gli scenari del comparto automotive, autoriparazione compresa.

Leggi tutto
Mercato a quota 1,9 milioni

8/01/2018 - Oltre 1,9 milioni di autovetture sono state immatricolate in Italia nel 2017, il 7,9 per cento in più dell’anno precedente come da stime di Anfia e Unrae. “Nell’anno da poco concluso – ha commentato Aurelio Nervo, Presidente di Anfia - è proseguito il trend di graduale crescita avviato nel 2014 dopo sei anni consecutivi in flessione e i volumi

Leggi tutto
Toyota dice addio al diesel

7/01/2018 - A partire dal primo giorno del 2018, Toyota ha eliminato dal proprio listino autovetture tutte le motorizzazioni diesel.

Leggi tutto