Menu

Ricarica senza fili

21/05/2017 – Potrebbe essere una delle soluzioni per dare un boost alla diffusione dei veicoli elettrici. Si tratta di un sistema che permette di ricaricare le batterie in movimento, ideato da un terzetto di aziende costituito da Qualcomm Technologies, Vedecom e Renault.

Realizzato nell’ambito del progetto eurofinanziato Fabric (lo stanziamento Ue è di nove milioni di euro), ha portato alla costruzione – nei pressi di Versailles, Francia - di una corsia sperimentale lunga 100 metri, sulla quale è stata fatta viaggiare, simultaneamente nei due sensi di marcia, una coppia di furgonette Renault Kangoo Z.E.: il sistema s’è dimostrato in grado di ricaricare 20 kW in movimento, anche viaggiando a 100 orari di velocità massima.

Lanciato nel gennaio 2014, il progetto Fabric (pressappoco acronimo di ‘Analisi di fattibilità e sviluppo di soluzioni per la ricarica su strada dei veicoli elettrici futuri’) è organizzato da un consorzio di venticinque partner provenienti da nove paesi europei e annovera case automobilistiche, produttori di ricambi, fornitori di servizi e organismi di ricerca nei settori delle infrastrutture automobilistiche, stradali ed energetiche. L'obiettivo è effettuare un’analisi di fattibilità della ricarica dinamica in modalità wireless dei veicoli elettrici, per ampliarne così la gamma.

In primo piano
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto
Obiettivo meno 30 per cento

8/11/2017 - Pubblicato dalla Commissione Europea il secondo pacchetto mobilità che include una proposta per gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 post-2021 per le autovetture e i veicoli commerciali. Una proposta che non convince pienamente Anfia.


Leggi tutto
Tutti contro Tesla

4/11/2017 – L’obiettivo è altisonante e prevede – da qui al 2020 - l’installazione sulle grandi vie di comunicazione europee di ben quattrocento colonnine per la ricarica veloce dei veicoli elettrici.

Leggi tutto