Menu

Ricambi dalla CO2

13/05/2017 – La corsa alla sostenibilità ormai è senza sosta e la stanno percorrendo un po’ tutti i produttori di beni in moltissimi settori. Soprattutto l’automotive, accusato spesso ingiustamente di essere la causa di tutti i mali ambientali del mondo, cerca adesso di spingere sull’acceleratore della ricerca, per proporre soluzioni di eco-sostenibilità, talvolta subito disponibili e tal altra futuristiche.

Come quella – interessante quanto avveniristica – lanciata da Ford e anticipata in questi giorni sull’house magazine che l’Ovale blu pubblica mensilmente negli Stati Uniti. E si tratta della possibilità di trasformare la CO2 (alias l’anidride carbonica) emessa quotidianamente in atmosfera – non solo durante i processi produttivi, visto che la espellono normalmente tutti gli esseri viventi, piante comprese – in… pezzi di ricambio per autoveicoli.

Ma come? L’idea è di polimerizzare l’anidride carbonica, combinandola con speciali additivi per trasformarla così in plastica di alta qualità. Una volta liquefatta, andrebbe iniettata ad alta pressione all’interno di appositi stampi, in base alla richiesta degli ingegneri Ford. L’intenzione sarebbe di produrre in particolare pezzi di ricambio meno soggetti a danni derivanti da incidenti, ergo quelli degli interni. Fra tutti, pezzi di plancia, come portabicchieri, levette varie o addirittura le parti in plastica dei sedili. Almeno all’inizio.

Una sfida di cui, al momento, Ford non vuole rivelare altri particolari.

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto