Menu

Revisioni truccate ad Albenga

18/3/2017 – Scoperto dalla polizia stradale di Savona - in Liguria – un centro revisioni di Albenga sospettato di contraffare i controlli obbligatori ministeriali su auto, moto e camion.

Dalle immagini di alcune telecamere piazzate per due settimane all’interno dell’officina, risulterebbe infatti che più volte sarebbero stati sottoposti a controlli veicoli non idonei, risultati poi invece in ordine e quindi atti a circolare senza nessun intervento manutentivo. Complessivamente sono centrotrenta i veicoli irregolari rilevati nel lasso di tempo delle indagini.

Si faceva di tutto per far passare la revisione anche ai veicoli non idonei: dalla misurazione dei fumi su automezzi ‘sicuri’ anziché su quelli effettivamente da controllare, al test di frenata eseguito zavorrando il veicolo e molto altro ancora. Senza contare, poi, che molto spesso la revisione veniva certificata dal responsabile tecnico anche in assenza dello stesso.

Il titolare del centro revisioni e i dipendenti sono stati iscritti nel registro degli indagati per associazione a delinquere, finalizzata al falso ideologico plurimo commesso da pubblico ufficiale in atto pubblico. Il centro rischia invece di vedersi ritirata l’autorizzazione ministeriale, mentre i proprietari dei veicoli truffaldinamente revisionati risultati consapevoli del raggiro verranno sanzionati.

Quanto ai veicoli ‘promossi’ anche se non idonei, sono stati sequestrati dall’autorità giudiziaria fino a nuova revisione, da effettuarsi dopo i necessari ripristini meccanici.

In primo piano
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto
Obiettivo meno 30 per cento

8/11/2017 - Pubblicato dalla Commissione Europea il secondo pacchetto mobilità che include una proposta per gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 post-2021 per le autovetture e i veicoli commerciali. Una proposta che non convince pienamente Anfia.


Leggi tutto
Tutti contro Tesla

4/11/2017 – L’obiettivo è altisonante e prevede – da qui al 2020 - l’installazione sulle grandi vie di comunicazione europee di ben quattrocento colonnine per la ricarica veloce dei veicoli elettrici.

Leggi tutto