Menu

Psa e Opel, pronti alle nozze

15/02/2017 - Giunta a sorpresa la notizia, da parte di Bloomberg, che il Gruppo Psa sarebbe interessato ad acquisire il ramo europeo della General Motors che comprende i marchi Opel e Vauxhall. La conferma è arrivata proprio oggi dal Gruppo francese che ha però sottolineato che non vi è alcuna garanzia circa il raggiungimento di un accordo tra le parti.

I due colossi dell’auto collaborano già dal 2012. Insieme hanno avviato tre progetti in Europa (la nuova Opel Zafira che sarà fabbricata in Francia da Psa, il successore della Citroen C3 Picasso prodotto negli stabilimenti spagnoli di Opel e un’utilitaria) sfruttando le sinergie per migliorare la redditività e l'efficienza industriale. L’acquisizione offrirebbe nuove possibilità di espansione e di cooperazione tra i marchi.

Preoccupato il governo tedesco che teme una perdita di posti di lavoro in Germania a favore di un’organizzazione più franco-centrica.

Se l’operazione dovesse concludersi Psa diventerebbe il secondo gruppo automobilistico europeo, dopo Volkswagen.

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto