Menu

Pneumatici sugli scudi

Pneumatici sugli scudi

15/07/207 - Presentati a Roma i risultati dell’edizione 2017 – la quindicesima - di Progetto Vacanze Sicure, l’annuale indagine realizzata dalla Polizia Stradale (in collaborazione con Assogomma e Federpneus), voluta per monitorare gli pneumatici dei veicoli circolanti in Italia a ridosso delle vacanze estive.

Ebbene, i risultati, elaborati sfruttando un modello del Politecnico di Torino, hanno evidenziato che coperture invernali ed equipaggiamento disomogeneo sugli assi sono i due fenomeni più frequenti (succede rispettivamente nel 37,34 e 7,93 per cento dei casi) emersi dai 12.910 controlli effettuati tra metà aprile e metà giugno su strade e autostrade di sei regioni: Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Sicilia, Sardegna, Calabria e Puglia.

L’0,42 per cento del campione ha rivelato delle non conformità alla Carta di Circolazione, mentre l’1,42 per cento viaggiava con pneumatici non omologati, per arrivare al 3,25 per cento del campione che presentava danneggiamenti e perfino a un 5,17 di auto con gomme lisce.

Insomma, c’è ancora molto da fare.

In primo piano
Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

Leggi tutto
Strade ancora troppo pericolose

20/06/2018 - Negli ultimi quattro anni non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale all’interno dell’Unione Europea e per la prima volta l’ETSC - Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale - non assegnerà ad alcun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Leggi tutto
Anfia-Convey contro la contraffazione

19/06/2018 – È partito qualche giorno fa il Progetto Pilota ‘Lotta alla contraffazione online su piattaforme di e-Commerce B2B E B2C’ che coinvolge Anfia e Convey, società leader nei servizi per la lotta alla contraffazione online.

Leggi tutto
Bmw richiama i diesel e non solo

17/06/2018 – Dovrebbero essere 11.700 le auto diesel interessate al recente richiamo indetto da Bmw.

Leggi tutto