Menu

Ora di pneus invernali

11/11/2016 – Scatterà martedì prossimo - 15 novembre -, su oltre il 30 per cento delle strade italiane, l’obbligo di circolare con pneumatici invernali o catene a bordo. Obbligo che durerà fino al 15 aprile del prossimo anno.

Durante la stagione fredda, Assogomma e Federpneus consigliano di montare pneumatici che riportano sulla spalla la sigla M+S (‘mud and snow’, ossia ‘neve e fango’), per legge sufficiente ad adempiere gli obblighi. Se poi c’è anche il simbolo con una montagna a tre picchi e all’interno un fiocco di neve, vuol dire che le prestazioni della gomma sono tali da garantire sicurezza e motricità  ottimale anche in caso di neve.

Una raccomandazione ulteriore riguarda il montaggio/smontaggio delle coperture, che è bene sia effettuato da un professionista dotato di tutte le necessarie strumentazioni, verificate periodicamente. Soprattutto oggigiorno che i veicoli sono obbligatoriamente  dotati di Tpms (Tyre Pressure Monitoring System), i dispositivi che segnalano sul cruscotto l’eventuale perdita di pressione delle gomme. Personale non qualificato o male attrezzato potrebbe compromettere irrimediabilmente la funzionalità dell’impianto di bordo.

Ricordiamo che le coperture invernali possono avere un codice di velocità inferiore a quello previsto per il veicolo e comunque non inferiore a Q (ossia per un massimo di 160 orari).

In primo piano
Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

Leggi tutto
Strade ancora troppo pericolose

20/06/2018 - Negli ultimi quattro anni non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale all’interno dell’Unione Europea e per la prima volta l’ETSC - Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale - non assegnerà ad alcun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Leggi tutto
Anfia-Convey contro la contraffazione

19/06/2018 – È partito qualche giorno fa il Progetto Pilota ‘Lotta alla contraffazione online su piattaforme di e-Commerce B2B E B2C’ che coinvolge Anfia e Convey, società leader nei servizi per la lotta alla contraffazione online.

Leggi tutto
Bmw richiama i diesel e non solo

17/06/2018 – Dovrebbero essere 11.700 le auto diesel interessate al recente richiamo indetto da Bmw.

Leggi tutto