Menu

Olanda diesel-free

30/08/2016 - Al bando (forse) le auto diesel e benzina nei Paesi Bassi. Il prossimo 13 ottobre il Parlamento si riunirà per discutere la proposta di vietare dal 2025 la vendita di nuovi veicoli con motore tradizionale a combustione. Una proposta portata avanti dal partito social democratico che lo scorso aprile ha già avuto il via libera da parte della Camera bassa. Il Paese quindi fra nove anni potrebbe essere diesel e benzina free? Non proprio. L’idea sarebbe quella di vietare la vendita dei veicoli tradizionali ma di non impedirne la circolazione a chi già li possiede almeno fino al 2035. Come convincere i cittadini a passare alle ibride o alle elettriche? Semplice: premiando attraverso incentivi che sceglie veicoli non inquinanti e supertassando, invece, coloro che continuano a utilizzare benzina e diesel. Oggi nei Paesi Bassi le vetture elettriche rappresentano meno del 10 per cento del totale circolante.

Certo è che si tratterebbe di una vera e propria rivoluzione. E che altri Paesi del Nord Europa, Norvegia in testa, sarebbero pronti a promuovere iniziative simili a nome della salvaguardia ambientale. Misure che come avvio non piacciono non solo, all’associazione dell’industria automobilistica, l’Acea, ma anche ai partiti all’opposizione olandese che le trovano “ireralistiche”. Tante le questioni che rimangono aperte: quanto costerà ai cittadini il passaggio alla mobilità zero emission e la tecnologia è davvero pronta?

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto