Menu

Molla sto telefono

18/07/2016 - Diminuiscono gli incidenti sulle strade italiane ma aumentano quelli mortali. Nel 2015 hanno perso la vita sull’asfalto 3.400 persone, più 1 per cento sul 2014, e poco meno di 250.000 sono rimaste ferite.

La distrazione è causa di ben tre incidenti su 4. In particolare, l’indice va puntato contro gli smartphone. In troppi inviano messaggi, chattano, scattano selfie e guardano foto mentre sono al volante, rappresentando un pericolo per se stessi e per gli altri utenti della strada. Per questo Aci, Automobile Club d’Italia, ha lanciato #GUARDALASTRADA” e “#MOLLASTOTELEFONO”, una campagna di sensibilizzazione contro le distrazioni alla guida legate all’uso dello smartphone, rivolta in particolare ai giovani tra i 18 e i 29 anni. Testimonial d’eccezione, l’attore Francesco Mandelli.

“Quando guidate a cento all’ora chiudete gli occhi per alcuni secondi? Non credo proprio! – ha dichiarato il Presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani - eppure è quello che accade quando prendiamo il telefono mentre siamo al volante. Per decine, centinaia di metri l’auto è senza vero controllo e questo comportamento è diventato una delle prime causa di incidentalità, troppo spesso mortale. L’obiettivo della nostra campagna è rendere i giovani consapevoli del grave pericolo che tutti corriamo quando siamo alla guida distratti.”

 #GUARDALASTRADA è la prima campagna di una Pubblica Amministrazione che vede l’uso esclusivo dei Social Network.

 

In primo piano
Fca scommette sulle old timer

24/02/2018 – Lanciato qualche settimana fa in occasione di Automotoretrò, kermesse torinese dedicata ai veicoli d’epoca, il programma ‘Reloaded by creators’ di Fca Group, che s’allinea quindi a quanto fanno già da tempo altri costruttori – soprattutto teutonici, Mercedes-Benz in testa -, ossia occuparsi in prima persona del recupero di vecchi esemplari targati Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth.

Leggi tutto
In rialzo la spesa per le revisioni

22/02/2018 - Quello delle revisioni continua a essere un bel business per chi ha scelto l’assistenza auto come professione. Nell’ultimo anno gli italiani per sottoporre a check obbligatorio le loro vetture hanno speso 2,95 miliardi di euro, il 2,8 per cento in più rispetto al 2016.

Leggi tutto
Sulle orme dei grandi

17/02/2018 – Una ‘singolar tenzone’ all’ultimo bullone. È questo ciò che attende i concorrenti dello Scania Top Team Mini, sfida locale che s’ispira alla nota competizione internazionale per meccanici del Grifone e che si terrà martedì 20 febbraio nella sede italiana della Casa svedese.

Leggi tutto
Costi per l’assistenza in crescita

14/02/2018 - Nel 2017 i prezzi pagati per l’assistenza degli autoveicoli in Italia sono aumentati mediamente dell’1,0 per cento rispetto al 2016. La notizia è stata diffusa dall’Osservatorio Autopromotec che ha analizzato le rilevazioni mensili dell’Istat sui prezzi al consumo.

Leggi tutto