Menu

Mezzo secolo di Amg

21/01/2017 – Taglierà quest’anno il traguardo dei cinquant’anni l’Amg, un acronimo che identifica in tutto il mondo il reparto supersportive in seno al gruppo Daimler.

Nata dall’idea di Hans-Werner Aufrecht ed Erhard Melcher, che aprirono la prima officina nella cittadina tedesca Großaspach per l’elaborazione sportiva di autovetture (dalle iniziali dei cognomi e della città deriva appunto l’acronimo), l’Amg è oggi di casa ad Affalterbach nel Baden-Württemberg. A soli venti chilometri dal quartier generale Daimler, che nel 1999 acquistò il 51 per cento delle azioni e mise a capo dell’azienda Wolfgang Bernhard, attuale boss della divisione truck & bus del konzern svevo. Per passare poi al 100 per cento sei anni dopo, quando numero uno divenne Volker Mornhinweg, oggi invece capo della divisione veicoli commerciali di Daimler.

Attualmente sono ben 1.500 i dipendenti di quella che era una piccola officina di paese, ma che oggi è impegnata in Formula 1 e fornisce motori ad alcune della stradali più veloci e belle del mondo, anche senza la stella a tre punte sulla calandra, come ad esempio Aston Martin e Pagani.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto