Menu

Maserati, il sito più visitato

26/04/2017 - Auto di lusso, un sogno per molti italiani. E anche se il conto in banca non consente di acquistarne una, nulla vieta di darle un’occhiata on-line. Ecco perché il numero di visite ai siti di case automobilistiche top è molto rilevante. Lo rivela un’analisi svolta da Ogury, piattaforma di mobile data, che ha analizzato i dati raccolti sui dispositivi mobili di 15mila italiani nel corso del I trimestre dell’anno.

In cima alle preferenze ci sono Maserati, Porsche e Lamborghini. Gli utenti messi sotto la lente d’ingrandimento però si accontentano di uno sguardo visitando una sola pagina del sito. Poi prendono altri lidi. In primis Volkswagen, Ford e Audi. Più del 18 per cento di coloro che navigano nel settore automotive visita il sito di Volkswagen e un altro 18 per cento quello dell’Ovale Blu; di pochissimo indietro i quattro cerchi con il 17 per cento. In questi casi il 20 per cento degli utenti apre almeno due pagine del sito.

Ma è nell’universo virtuale di Fiat che gli abitanti della Penisola entrano nel dettaglio visitando nel 20 per cento dei casi ben sei pagine. A spingerli il bisogno di andare a fondo prima di effettuare un acquisto: non è un caso che sia la casa torinese a detenere la leadership sul mercato italiano con una quota superiore al 21,0 per cento.

 

 

 

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto