Menu

Maserati, il sito più visitato

26/04/2017 - Auto di lusso, un sogno per molti italiani. E anche se il conto in banca non consente di acquistarne una, nulla vieta di darle un’occhiata on-line. Ecco perché il numero di visite ai siti di case automobilistiche top è molto rilevante. Lo rivela un’analisi svolta da Ogury, piattaforma di mobile data, che ha analizzato i dati raccolti sui dispositivi mobili di 15mila italiani nel corso del I trimestre dell’anno.

In cima alle preferenze ci sono Maserati, Porsche e Lamborghini. Gli utenti messi sotto la lente d’ingrandimento però si accontentano di uno sguardo visitando una sola pagina del sito. Poi prendono altri lidi. In primis Volkswagen, Ford e Audi. Più del 18 per cento di coloro che navigano nel settore automotive visita il sito di Volkswagen e un altro 18 per cento quello dell’Ovale Blu; di pochissimo indietro i quattro cerchi con il 17 per cento. In questi casi il 20 per cento degli utenti apre almeno due pagine del sito.

Ma è nell’universo virtuale di Fiat che gli abitanti della Penisola entrano nel dettaglio visitando nel 20 per cento dei casi ben sei pagine. A spingerli il bisogno di andare a fondo prima di effettuare un acquisto: non è un caso che sia la casa torinese a detenere la leadership sul mercato italiano con una quota superiore al 21,0 per cento.

 

 

 

In primo piano
Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

Leggi tutto
Strade ancora troppo pericolose

20/06/2018 - Negli ultimi quattro anni non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale all’interno dell’Unione Europea e per la prima volta l’ETSC - Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale - non assegnerà ad alcun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Leggi tutto
Anfia-Convey contro la contraffazione

19/06/2018 – È partito qualche giorno fa il Progetto Pilota ‘Lotta alla contraffazione online su piattaforme di e-Commerce B2B E B2C’ che coinvolge Anfia e Convey, società leader nei servizi per la lotta alla contraffazione online.

Leggi tutto
Bmw richiama i diesel e non solo

17/06/2018 – Dovrebbero essere 11.700 le auto diesel interessate al recente richiamo indetto da Bmw.

Leggi tutto