Menu

Le aziendali trainano il mercato

5/12/2016 - Con 145.835 vetture immatricolate novembre ha segnato un più 8,2 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Da inizio anno si sono registrate 1.699.944 automobili, il 16,5 per cento in più di gennaio-novembre 2015.

“Le immatricolazioni del mese di novembre sono prevalentemente caratterizzate dal forte incremento del canale delle vendite a società – ha affermato Massimo Nordio, Presidente dell’Unrae - e, come da noi preannunciato, questa crescita è determinata soprattutto dall’anticipazione degli acquisti per usufruire delle agevolazioni fiscali del Superammortamento, considerato che, secondo la formulazione attuale del DdL di Bilancio 2017, le auto aziendali che non hanno la caratteristica di essere un bene strumentale per l’attività di impresa saranno escluse dal beneficio nel 2017”.

Il 2016 si dovrebbe chiudere con 1.830.000 immatricolazioni e già si effettuano stime per il nuovo anno: Unrae parla di 1.945.000 unità.

Il diesel continua ad avere la meglio: nei primi 11 mesi sfiora il 60 per cento di quota, la benzina il 30, le ibride salgono al 2,3, mentre perdono un punto il Gpl (al 5,6) e il metano (2,2 per cento).

Segno negativo, invece, a novembre per l’usato: i trasferimenti di proprietà di autovetture, al lordo delle minivolture hanno archiviato un meno 3,6 per cento con 412.194 unità. Da gennaio a novembre sono stati 4.324.364, il 3,7 per cento in più dello stesso periodo 2015.

 

In primo piano
Fca scommette sulle old timer

24/02/2018 – Lanciato qualche settimana fa in occasione di Automotoretrò, kermesse torinese dedicata ai veicoli d’epoca, il programma ‘Reloaded by creators’ di Fca Group, che s’allinea quindi a quanto fanno già da tempo altri costruttori – soprattutto teutonici, Mercedes-Benz in testa -, ossia occuparsi in prima persona del recupero di vecchi esemplari targati Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth.

Leggi tutto
In rialzo la spesa per le revisioni

22/02/2018 - Quello delle revisioni continua a essere un bel business per chi ha scelto l’assistenza auto come professione. Nell’ultimo anno gli italiani per sottoporre a check obbligatorio le loro vetture hanno speso 2,95 miliardi di euro, il 2,8 per cento in più rispetto al 2016.

Leggi tutto
Sulle orme dei grandi

17/02/2018 – Una ‘singolar tenzone’ all’ultimo bullone. È questo ciò che attende i concorrenti dello Scania Top Team Mini, sfida locale che s’ispira alla nota competizione internazionale per meccanici del Grifone e che si terrà martedì 20 febbraio nella sede italiana della Casa svedese.

Leggi tutto
Costi per l’assistenza in crescita

14/02/2018 - Nel 2017 i prezzi pagati per l’assistenza degli autoveicoli in Italia sono aumentati mediamente dell’1,0 per cento rispetto al 2016. La notizia è stata diffusa dall’Osservatorio Autopromotec che ha analizzato le rilevazioni mensili dell’Istat sui prezzi al consumo.

Leggi tutto