Menu

L’auto moschicida

20/05/2016 – No, non è una burla, bensì l’ennesima trovata tecnologica a cui starebbero lavorando gli ingegneri di Google impegnati nello sviluppo dell’automobile a guida autonoma.

In effetti, oltre al problema di far viaggiare l’auto per la retta via c’è soprattutto quello legato alla sicurezza di oggetti e terzi non trasportati presenti sulla strada. E, uno dei pericoli più grandi, è proprio quello delle persone eventualmente investite e sbalzate sul tetto o lontano dall’auto in seguito a un urto.

Per questo, i tecnici di Mountain View hanno brevettato – per la verità già nel 2014 - uno speciale cofano autoadesivo, capace cioè di trattenere sull’auto pedoni o ciclisti sfortunatamente investiti, sfruttando così lo stesso principio utilizzato dalla carta moschicida.

Questa tecnologia basata su una potente sostanza adesiva sarebbe però una soluzione transitoria, da utilizzare proprio per le fasi di test del veicolo. Ma non è escluso che una versione più evoluta, senza l’utilizzo di vere e proprie colle, possa essere utilizzata in seguito per limitare i danni da cosiddetto ‘impatto secondario’.

Al momento, lo speciale cofano ospita l’adesivo all’intero di piccoli gusci, simili a quelli delle uova, che rilasciano la sostanza solo in caso d’impatto, rompendosi. Una soluzione indispensabile, per evitare che una corsa notturna d’estate finisca per trasformare l’auto in un immenso quanto orrido ricettacolo d’insetti.

In primo piano
Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

Leggi tutto
Strade ancora troppo pericolose

20/06/2018 - Negli ultimi quattro anni non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale all’interno dell’Unione Europea e per la prima volta l’ETSC - Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale - non assegnerà ad alcun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Leggi tutto
Anfia-Convey contro la contraffazione

19/06/2018 – È partito qualche giorno fa il Progetto Pilota ‘Lotta alla contraffazione online su piattaforme di e-Commerce B2B E B2C’ che coinvolge Anfia e Convey, società leader nei servizi per la lotta alla contraffazione online.

Leggi tutto
Bmw richiama i diesel e non solo

17/06/2018 – Dovrebbero essere 11.700 le auto diesel interessate al recente richiamo indetto da Bmw.

Leggi tutto