Menu

L’auto moschicida

20/05/2016 – No, non è una burla, bensì l’ennesima trovata tecnologica a cui starebbero lavorando gli ingegneri di Google impegnati nello sviluppo dell’automobile a guida autonoma.

In effetti, oltre al problema di far viaggiare l’auto per la retta via c’è soprattutto quello legato alla sicurezza di oggetti e terzi non trasportati presenti sulla strada. E, uno dei pericoli più grandi, è proprio quello delle persone eventualmente investite e sbalzate sul tetto o lontano dall’auto in seguito a un urto.

Per questo, i tecnici di Mountain View hanno brevettato – per la verità già nel 2014 - uno speciale cofano autoadesivo, capace cioè di trattenere sull’auto pedoni o ciclisti sfortunatamente investiti, sfruttando così lo stesso principio utilizzato dalla carta moschicida.

Questa tecnologia basata su una potente sostanza adesiva sarebbe però una soluzione transitoria, da utilizzare proprio per le fasi di test del veicolo. Ma non è escluso che una versione più evoluta, senza l’utilizzo di vere e proprie colle, possa essere utilizzata in seguito per limitare i danni da cosiddetto ‘impatto secondario’.

Al momento, lo speciale cofano ospita l’adesivo all’intero di piccoli gusci, simili a quelli delle uova, che rilasciano la sostanza solo in caso d’impatto, rompendosi. Una soluzione indispensabile, per evitare che una corsa notturna d’estate finisca per trasformare l’auto in un immenso quanto orrido ricettacolo d’insetti.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto