Menu

Insieme per gli elettrici

30/11/2016 - La diffusione dei veicoli elettrici passa senza dubbio attraverso la realizzazione di un’infrastruttura di ricarica adeguata. Ecco perché alcuni dei colossi dell’auto che hanno deciso di puntare sulla mobilità zero emissioni si sono uniti tra loro per creare in Europa il network di ricarica più capillare al mondo. Il protocollo d’intesa è stato firmato quest’oggi da BMW Group, DaimlerChrysler, Ford Motor Company e dal Gruppo Volkswagen con Audi e Porsche. La rete offrirà livelli di potenza fino a 350 kW per consentire pieni di energia decisamente più rapidi rispetto a quelli odierni anche ai mezzi elettrici del futuro.

L’obiettivo iniziale è di 400 stazioni in Europa per il 2017 per arrivare a migliaia di punti di ricarica entro il 2020: in pratica gli automobilisti che sceglieranno una vettura elettrica potranno viaggiare sulle lunghe distanze in tutto il Vecchio Continente senza il rischio di rimanere a terra.

La rete si baserà sul sistema Combined Charging (CCS), considerata oggi la tecnologia standard.

In primo piano
Vogliamo il Superammortamento

21/11/2017 – Consentire a chi acquista autovetture nuove come beni strumentali di usufruire del Superammortamento anche nel 2018. È questa, in estrema sintesi la richiesta di Anfia, Aniasa, Assilea, Federauto e Unrae in rappresentanza dell'intero settore automobilistico nazionale, e con il supporto delle Confederazioni di riferimento, Confindustria e Confcommercio.

Leggi tutto
Tesla s’allarga ai truck

19/11/2017 – Non solo auto per Tesla che, lo scorso 16 novembre, con una ventina di giorni di ritardo rispetto a quanto annunciato in prima battuta (dove essere svelato il 26 ottobre), ha mostrato al pubblico un truck elettrico.

Leggi tutto
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto