Menu

I produttori d’auto del futuro

25/06/2016 - Potrebbero essere loro, i giganti dell’Information Technology, i prossimi player del settore automotive in un futuro poi non così lontano.

Stando a quanto riportato dalla rivista economica Fortune, alcune aziende della Silicon Valley, Apple e Google in testa (ma non solo), avrebbero oggi la potenza finanziaria di papparsi in un sol boccone molti degli automaker sul mercato, trasferendo così la capitale del mondo automobilistico da Detroit (Michigan) a Palo Alto e dintorni (California).

La cosa fa ancora più pensare se consideriamo che nell’ultimo quinquennio, un’aziendina nata quasi per scherzo da una semplice App (ok, c’è dietro anche una complessa infrastruttura informatica), ossia Uber, oggi capitalizza più di General Motors e Ford. Addirittura, nella classifica delle industrie automobilistiche più ricche del mondo, Uber starebbe al quinto posto, dietro – nell’ordine – a Toyota, Daimler, Volkswagen e Bmw.

Se guardiamo invece a marchi IT più blasonati, come Google e Apple, risulta che – se volessero - Mountain View potrebbe domattina acquistare singolarmente Ford o General Motors, ma Cupertino le potrebbe far proprie entrambe, mettendoci dentro anche Fca.

Il tutto, stasera stessa.

In primo piano
Vogliamo il Superammortamento

21/11/2017 – Consentire a chi acquista autovetture nuove come beni strumentali di usufruire del Superammortamento anche nel 2018. È questa, in estrema sintesi la richiesta di Anfia, Aniasa, Assilea, Federauto e Unrae in rappresentanza dell'intero settore automobilistico nazionale, e con il supporto delle Confederazioni di riferimento, Confindustria e Confcommercio.

Leggi tutto
Tesla s’allarga ai truck

19/11/2017 – Non solo auto per Tesla che, lo scorso 16 novembre, con una ventina di giorni di ritardo rispetto a quanto annunciato in prima battuta (dove essere svelato il 26 ottobre), ha mostrato al pubblico un truck elettrico.

Leggi tutto
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto