Menu

Giulia batte quasi tutti

9/04/2017 – L’Alfa Romeo Giulia vola nelle vendite durante il mese di marzo. All’interno del segmento D, la berlina italiana è riuscita per la prima volta – sul mercato domestico - a battere rivali del calibro della Bmw Serie 3 e della Mercedes-Benz Classe C.

Nel mese da poco trascorso, Giulia mette a segno 887 nuove immatricolazioni, contro le 858 della Classe C e le 842 della Serie 3. Tutto questo con un solo tipo di carrozzeria, quella a tre volumi, mentre le rivali tedesche considerate possono contare anche sulle versioni station wagon. Versioni apprezzatissime dai connazionali, visto che della vettura ‘campionessa d’incassi’ a marzo 2017, l’Audi A4, ben 1.081 delle 1.160 vetture immatricolate sono state appunto con carrozzeria giardinetta.

Dati che fanno ben sperare i vertici del Biscione, il quale potrà contare anche sul mid Suv Stelvio, unica alternativa alla sedan: è infatti certo che la cosiddetta sportwagon non si farà, ma arriveranno un Suv più grande e uno più piccolo.

In primo piano
Vogliamo il Superammortamento

21/11/2017 – Consentire a chi acquista autovetture nuove come beni strumentali di usufruire del Superammortamento anche nel 2018. È questa, in estrema sintesi la richiesta di Anfia, Aniasa, Assilea, Federauto e Unrae in rappresentanza dell'intero settore automobilistico nazionale, e con il supporto delle Confederazioni di riferimento, Confindustria e Confcommercio.

Leggi tutto
Tesla s’allarga ai truck

19/11/2017 – Non solo auto per Tesla che, lo scorso 16 novembre, con una ventina di giorni di ritardo rispetto a quanto annunciato in prima battuta (dove essere svelato il 26 ottobre), ha mostrato al pubblico un truck elettrico.

Leggi tutto
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto