Menu

Ganasce addio

14/11/2016 - Gli Stati Uniti sarebbero pronti a dire addio alle vecchie ganasce utilizzate per bloccare le vetture parcheggiate in divieto di sosta. Sono stati, infatti, sperimentati con successo in Pennsylvania e Florida i Barnacle. Di cosa si tratta? Di grandi fogli di plastica ripiegabili a libro da applicare sul parabrezza dell’auto grazie a due potenti ventose che esercitano una forza di 340 chilogrammi ciascuna. Impossibile non vederli sia per la loro dimensione, che per il colore, giallo. Impediscono all’automobilista di allontanarsi occludendogli totalmente la visuale. Per sbloccare i Bernacle basta inserire un codice numerico che viene fornito telefonicamente dalle Forze dell’Ordine previa verifica del pagamento della sanzione (anche con carta di credito).

Rispetto alle classiche ganasce i Barnacle sono decisamente più facili da montare e meno ingombranti. Più veloce è anche, quindi, liberare la vettura con buona pace di chi l’ha parcheggiata dove non doveva. Che dovrà occuparsi di riconsegnare il dispositivo alla Polizia. Operazione piuttosto semplice: una volta chiuso Barnacle misura circa 50 centimetri per lato.

Il prezzo? La Ideas That Stick, l’azienda che li produce, propone 10 pezzi a 499 dollari ma promette sconti a chi fa ordinativi numericamente importanti.

 

In primo piano
Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

Leggi tutto
Strade ancora troppo pericolose

20/06/2018 - Negli ultimi quattro anni non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale all’interno dell’Unione Europea e per la prima volta l’ETSC - Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale - non assegnerà ad alcun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Leggi tutto
Anfia-Convey contro la contraffazione

19/06/2018 – È partito qualche giorno fa il Progetto Pilota ‘Lotta alla contraffazione online su piattaforme di e-Commerce B2B E B2C’ che coinvolge Anfia e Convey, società leader nei servizi per la lotta alla contraffazione online.

Leggi tutto
Bmw richiama i diesel e non solo

17/06/2018 – Dovrebbero essere 11.700 le auto diesel interessate al recente richiamo indetto da Bmw.

Leggi tutto