Menu

Ford, ride-sharing autonomo nel 2021

22/08/2016 – La sperimentazione negli Stati Uniti sembra procedere per il meglio. Così, il giorno dopo Ferragosto, Ford ha annunciato che nel 2021 sarà in grado di mettere su strada un notevole quantitativo di vetture a guida completamente autonoma.

Per raggiungere tale obiettivo, la Casa dell’Ovale blu sta collaborando intensamente con quattro start-up del settore informatico, raddoppiando così il proprio team dedicato basato nella Silicon Valley e quadruplicando il campus che gestisce a Palo Alto.

Le vetture autonome di Ford saranno del ‘livello 4’ (ossia ad ‘alta automazione’) nella scala fissata dalla Sae (Society of Automotive Engineers), strutturata in sei livelli: da zero (nessun tipo di automazione) a cinque (piena automazione). Quindi, non avranno il volante, né i pedali di acceleratore e freno, e verranno impiegate nei servizi di ride-sharing all’interno di aree georeferenziate. Insomma, si chiamerà l’auto con un’App, questa passerà a prenderci per portarci a destinazione e andarsene quindi a fine corsa. Proprio come un taxi, senza conducente a bordo però.

I test sono attualmente condotti con una trentina di berline Fusion ibride, in circolazione sulle strade americane di Arizona, California e Michigan.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto