Menu

Energia dall’asfalto

16/12/2016 – Un’idea tutta italiana, made in Paderno Dugnano, alle porte di Milano: quella dei rallentatori stradali che producono energia elettrica al passaggio dei veicoli.

In realtà si tratta di moduli, da un metro di lunghezza per tre di larghezza, annegati nel fondo stradale, qualsiasi esso sia, anche un passo carraio dove il via vai dei veicoli è frequente.

Si chiama Lybra e va incassato a filo strada, come fosse appunto una di quelle pese utilizzate per controllare la massa dei veicoli. Leggermente ondulato, costringe i veicoli che vi passano sopra a rallentare, ma mentre lo fanno dissipano la loro energia cinetica su degli speciali listelli che, muovendosi, trasformano il moto in altro tipo di energia, quella elettrica. Da reimmettere in rete – tipo impianto fotovoltaico – oppure utilizzabile subito per illuminare un’area qualsiasi.

Installato per la prima volta in questi giorni a Concorezzo, cittadina brianzola, è prodotto da Underground Power, una start-up pluripremiata.

In primo piano
Vogliamo il Superammortamento

21/11/2017 – Consentire a chi acquista autovetture nuove come beni strumentali di usufruire del Superammortamento anche nel 2018. È questa, in estrema sintesi la richiesta di Anfia, Aniasa, Assilea, Federauto e Unrae in rappresentanza dell'intero settore automobilistico nazionale, e con il supporto delle Confederazioni di riferimento, Confindustria e Confcommercio.

Leggi tutto
Tesla s’allarga ai truck

19/11/2017 – Non solo auto per Tesla che, lo scorso 16 novembre, con una ventina di giorni di ritardo rispetto a quanto annunciato in prima battuta (dove essere svelato il 26 ottobre), ha mostrato al pubblico un truck elettrico.

Leggi tutto
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto