Menu

Emozioni da super car

7/06/2017 - Entusiasma di più la partita della squadra del cuore o una corsa a bordo di una super car? A dare una risposta ci ha pensato Nissan che, ‘metro’ alla mano, ha misurato le sensazioni suscitate dalle due esperienze. In collaborazione con un team di esperti in scienza dello sport della Loughborough University, la Casa giapponese ha fornito ai partecipanti allo speciale test alcuni dispositivi indossabili, al fine di monitorare e raccogliere una serie di dati incrociati. Tra i parametri considerati rientravano frequenza cardiaca, frequenza respiratoria e attività elettrodermica. Le ‘misurazioni’ sono state condotte durante gli incontri più importanti della UEFA Champions League e nel celebre Circuito belga di Spa-Francorchamps dove si poteva sfrecciare su alcune Nissan GT-R guidate da piloti professionisti. 

I risultati? Per tutta la durata dei due esperimenti, la frequenza cardiaca dei tifosi di calcio e dei passeggeri di Nissan GT-R è stata piuttosto simile, con evidenti picchi nei momenti cruciali, ad esempio subito dopo un gol o durante una curva molto stretta. 

Le differenze principali tra reazioni dei tifosi e dei passeggeri sono emerse nella frequenza respiratoria. Durante le partite di calcio la frequenza respiratoria è risultata altalenante mentre per i passeggeri delle GT-R è aumentata in maniera costante, dimostrando, ha sottolineato Dale Esliger della Loughborough University, che l’emozione è più intensa e sostenuta.

Super car battono calcio…

.

 

In primo piano
Service Day s’avvicina

14/10/2018 - Poco più d’un mese e s’alzerà il sipario sul quello che è il primo evento italiano dedicato alla filiera non solo degli autoriparatori, ma anche di tutti coloro che si occupano della cura e manutenzione dell'auto.

Leggi tutto
Revisioni, un bell’affare

12/10/2018 - Nel primo semestre del 2018 gli italiani per far revisionare le loro auto presso le officine autorizzate private hanno speso oltre 1,464 miliardi di euro, l’1,1 per cento in più dello stesso periodo 2017. A diffondere il dato è stato l’Osservatorio Autopromotec.

Leggi tutto
Il ‘blocco’ dei diesel secondo Boiani

7/10/2018 – In un interessante articolo pubblicato qualche giorno dal quotidiano milanese Il Giornale, Giorgio Boiani, vicepresidente di AsConAuto, fa alcune considerazioni sul blocco degli Euro 3 diesel (in Emilia Romagna perfino degli Euro 4 privi di Fap) andato in vigore lo scorso 1° ottobre in buona parte del Norditalia.

Leggi tutto
Così non ci stiamo

3/10/2018 - Stop dal primo ottobre ai veicoli a benzina Euro 0 e ai diesel Euro 0, 1, 2, 3 in molti centri del Nord Italia e anche ai diesel Euro 4 in Emilia Romagna. Limitazioni che, fino al prossimo 30 marzo, interessano almeno 3,5 milioni di veicoli, tra autovetture (2,8 milioni) e furgoni (circa 700mila).

Leggi tutto