Menu

Tre, due, uno… Dealer Day

18/05/2016 - A Verona si è alzato il sipario su Automotive Dealer Day, l’evento europeo di riferimento per il mondo della distribuzione auto che anche quest’anno ha tra i suoi partner AsConAuto. E proprio il presidente dell’Associazione, Fabrizio Guidi, ha partecipato da relatore a uno dei workshop in programma nella prima giornata, ‘Il successo passa dai collaboratori’. A introdurre i lavori è stato Fabrizio Gerli del Cà Foscari Competency Centre che si è soffermato sul contratto psicologico che lega il collaboratore al datore di lavoro per concludere con le 5 regole del bravo capo (creare e comunicare una visione chiara, definire efficacemente obiettivi e aspettative, comprendere i bisogni e le motivazioni, garantire l’equità e gestire i talenti). Subito dopo ha preso la parola Fabrizio Guidi che ha voluto, invece, approfondire il legame giuridico fra queste due parti annunciando il completamento della stesura di un contratto specifico per il mondo automotive (in collaborazione con Confimea, oggi CFC, Confederazione delle Associazioni di Imprese) che tiene conto della valutazione del merito,della verifica dei risultati, della specificità degli orari nonché di un sistema provvigionale. A chiudere la sessione sono stati Roberto Nardella, Presidente di CFC, e Gabriele Bubola, del Comitato Tecnico Scientifico della Confederazione.

Il contratto collettivo attende ora solo la sottoscrizione.

E sempre durante la giornata di apertura della kermesse veronese lo stand AsConAuto ha fatto da cornice alla consegna simbolica dell’assegno da 20.000 euro donato dall’associazione alla Caritas attraverso la Fondazione Italia per il dono. A ritirarlo Tore Rossi, che da anni segue il progetto Cesea. “Con questa somma – ha dichiarato – potremo aiutare per un anno cinque persone in una situazione di forte disagio a reintrodursi nel mondo del lavoro per recuperare la loro dignità.”

Giovedì 19 maggio riflettori accesi su post vendita e usato. Appuntamento alla Fiera di Verona a partire dalle 9.30.

In primo piano
Fca scommette sulle old timer

24/02/2018 – Lanciato qualche settimana fa in occasione di Automotoretrò, kermesse torinese dedicata ai veicoli d’epoca, il programma ‘Reloaded by creators’ di Fca Group, che s’allinea quindi a quanto fanno già da tempo altri costruttori – soprattutto teutonici, Mercedes-Benz in testa -, ossia occuparsi in prima persona del recupero di vecchi esemplari targati Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth.

Leggi tutto
In rialzo la spesa per le revisioni

22/02/2018 - Quello delle revisioni continua a essere un bel business per chi ha scelto l’assistenza auto come professione. Nell’ultimo anno gli italiani per sottoporre a check obbligatorio le loro vetture hanno speso 2,95 miliardi di euro, il 2,8 per cento in più rispetto al 2016.

Leggi tutto
Sulle orme dei grandi

17/02/2018 – Una ‘singolar tenzone’ all’ultimo bullone. È questo ciò che attende i concorrenti dello Scania Top Team Mini, sfida locale che s’ispira alla nota competizione internazionale per meccanici del Grifone e che si terrà martedì 20 febbraio nella sede italiana della Casa svedese.

Leggi tutto
Costi per l’assistenza in crescita

14/02/2018 - Nel 2017 i prezzi pagati per l’assistenza degli autoveicoli in Italia sono aumentati mediamente dell’1,0 per cento rispetto al 2016. La notizia è stata diffusa dall’Osservatorio Autopromotec che ha analizzato le rilevazioni mensili dell’Istat sui prezzi al consumo.

Leggi tutto