Menu

Dal 2030 stop ai motori termici

8/10/2016 – Quattrodici anni esatti da oggi e la Germania metterà fuori legge una delle sue invenzioni più famose: il motore a combustione interna.

È quanto approvato nelle ultime ore dal Bundesrat tedesco, che spera così d’influenzare l’Unione Europa affinché decida anch’essa di bandire – entro quella data – la circolazione di veicoli a motore termico sulle strade della Ue. Una speranza non così vana, visto che già in passato alcune decisioni prese in sede federale tedesca, siano poi state fatte proprie dai legislatori europei della Ue o dell’Unece .

Tra le proposte del Consiglio Federale tedesco c’è quella d’inasprire la tassazione nei confronti dei costruttori d’auto europei che non investano sulla mobilità a emissioni zero, in modo che lo sviluppo e l’introduzione di veicoli elettrici abbiano un boost. Un’idea che spiegherebbe perché tutti i costruttori tedeschi abbiano improvvisamente e inaspettatamente accelerato sul fronte della trazione elettrica, nel tentativo di colmare il gap coi francesi

Ma per rispettare gli accordi presi alla Conferenza sul clima di Parigi lo scorso anno, i tedeschi dovrebbero ridurre la CO2 emessa in atmosfera di qualcosa come il 95 per cento entro il 2030.

Una missione quasi impossibile, a meno di non spegnere appunto tutti i motori.

E non solo quelli.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto