Menu

Dal 2030 stop ai motori termici

8/10/2016 – Quattrodici anni esatti da oggi e la Germania metterà fuori legge una delle sue invenzioni più famose: il motore a combustione interna.

È quanto approvato nelle ultime ore dal Bundesrat tedesco, che spera così d’influenzare l’Unione Europa affinché decida anch’essa di bandire – entro quella data – la circolazione di veicoli a motore termico sulle strade della Ue. Una speranza non così vana, visto che già in passato alcune decisioni prese in sede federale tedesca, siano poi state fatte proprie dai legislatori europei della Ue o dell’Unece .

Tra le proposte del Consiglio Federale tedesco c’è quella d’inasprire la tassazione nei confronti dei costruttori d’auto europei che non investano sulla mobilità a emissioni zero, in modo che lo sviluppo e l’introduzione di veicoli elettrici abbiano un boost. Un’idea che spiegherebbe perché tutti i costruttori tedeschi abbiano improvvisamente e inaspettatamente accelerato sul fronte della trazione elettrica, nel tentativo di colmare il gap coi francesi

Ma per rispettare gli accordi presi alla Conferenza sul clima di Parigi lo scorso anno, i tedeschi dovrebbero ridurre la CO2 emessa in atmosfera di qualcosa come il 95 per cento entro il 2030.

Una missione quasi impossibile, a meno di non spegnere appunto tutti i motori.

E non solo quelli.

In primo piano
Vogliamo il Superammortamento

21/11/2017 – Consentire a chi acquista autovetture nuove come beni strumentali di usufruire del Superammortamento anche nel 2018. È questa, in estrema sintesi la richiesta di Anfia, Aniasa, Assilea, Federauto e Unrae in rappresentanza dell'intero settore automobilistico nazionale, e con il supporto delle Confederazioni di riferimento, Confindustria e Confcommercio.

Leggi tutto
Tesla s’allarga ai truck

19/11/2017 – Non solo auto per Tesla che, lo scorso 16 novembre, con una ventina di giorni di ritardo rispetto a quanto annunciato in prima battuta (dove essere svelato il 26 ottobre), ha mostrato al pubblico un truck elettrico.

Leggi tutto
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto