Menu

Dal 2030 stop ai motori termici

8/10/2016 – Quattrodici anni esatti da oggi e la Germania metterà fuori legge una delle sue invenzioni più famose: il motore a combustione interna.

È quanto approvato nelle ultime ore dal Bundesrat tedesco, che spera così d’influenzare l’Unione Europa affinché decida anch’essa di bandire – entro quella data – la circolazione di veicoli a motore termico sulle strade della Ue. Una speranza non così vana, visto che già in passato alcune decisioni prese in sede federale tedesca, siano poi state fatte proprie dai legislatori europei della Ue o dell’Unece .

Tra le proposte del Consiglio Federale tedesco c’è quella d’inasprire la tassazione nei confronti dei costruttori d’auto europei che non investano sulla mobilità a emissioni zero, in modo che lo sviluppo e l’introduzione di veicoli elettrici abbiano un boost. Un’idea che spiegherebbe perché tutti i costruttori tedeschi abbiano improvvisamente e inaspettatamente accelerato sul fronte della trazione elettrica, nel tentativo di colmare il gap coi francesi

Ma per rispettare gli accordi presi alla Conferenza sul clima di Parigi lo scorso anno, i tedeschi dovrebbero ridurre la CO2 emessa in atmosfera di qualcosa come il 95 per cento entro il 2030.

Una missione quasi impossibile, a meno di non spegnere appunto tutti i motori.

E non solo quelli.

In primo piano
Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

Leggi tutto
Strade ancora troppo pericolose

20/06/2018 - Negli ultimi quattro anni non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale all’interno dell’Unione Europea e per la prima volta l’ETSC - Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale - non assegnerà ad alcun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Leggi tutto
Anfia-Convey contro la contraffazione

19/06/2018 – È partito qualche giorno fa il Progetto Pilota ‘Lotta alla contraffazione online su piattaforme di e-Commerce B2B E B2C’ che coinvolge Anfia e Convey, società leader nei servizi per la lotta alla contraffazione online.

Leggi tutto
Bmw richiama i diesel e non solo

17/06/2018 – Dovrebbero essere 11.700 le auto diesel interessate al recente richiamo indetto da Bmw.

Leggi tutto