Menu

Carburanti sintetici per abbattere le emissioni

29/08/2017 - Non è detto che si dovrà dire addio ai motori a combustione per poter respirare aria più pulita. Secondo Bosch basterebbe puntare sui carburanti sintetici per muoversi a zero emissioni di CO2. Si ottengono, infatti, esclusivamente da energia rinnovabile. In una prima fase, si produce idrogeno dall'acqua a cui viene aggiunto successivamente il carbonio. Che può essere riciclato da processi industriali, o catturato dall'aria utilizzando appositi filtri.

“I carburanti sintetici - ha dichiarato Volkmar Denner, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Robert Bosch GmbH - possono trasformare le auto alimentate a benzina e diesel in vetture a zero emissioni di CO2, contribuendo significativamente alla riduzione del riscaldamento globale”.

Una soluzione che offre parecchi vantaggi: tra gli altri la possibilità di continuare a utilizzare la rete esistente dei distributori di carburante, nonché di sfruttare le competenze sinora raggiunte nel campo dei motori a combustione ma che oggi deve fare i conti con costi piuttosto elevati. Gli impianti di lavorazione richiedono, infatti, investimenti onerosi.

La svolta potrebbe arrivare con un incremento della produzione di carburanti sintetici e con la riduzione dei prezzi dell'energia elettrica: alcuni studi suggeriscono che il carburante in sé a lungo termine potrebbe arrivare a costare tra 1,00 e 1,40 euro al litro.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto