Menu

Cambio di stagione

18/04/2016 - Lo scorso 15 aprile è scaduto l'obbligo di circolare con pneumatici invernali o catene a bordo laddove obbligatorie. Cambio di stagione, quindi, non solo per l'armadio ma anche per le auto che dotandosi di pneus estivi diventano più sicure con uno spazio di frenata ridotto fino al 20 per cento, e più parsimoniose con importanti vantaggi anche sul fronte delle emissioni.

Ricordiamo che viaggiare con gli invernali o gli M+S oltre il periodo stagionale di riferimento (ossia dal 15 novembre al 15 aprile) non comporta alcuna sanzione a meno che i pneus in questione non presentino un codice di velocità inferiore a quanto indicato in carta di circolazione. In questo caso per la sostituzione la data limite è quella del 15 maggio. A partire dal 16 maggio e sino al 14 ottobre, non è consentita la circolazione con pneumatici di questo tipo: l'infrazione di riferimento può comportare significative sanzioni pecuniarie, fino al ritiro della carta di circolazione e l'invio in revisione del veicolo.

"È sempre bene circolare con pneumatici idonei e specifici per il periodo stagionale di riferimento - ha ricordato Fabio Bertolotti, Direttore di Assogomma - così facendo si circola più sicuri e si ottimizzano i consumi di carburante e dei pneumatici stessi. Adesso è arrivato il momento di ripristinare il treno di gomme estive."

Vi ricordiamo che sul numero di AsConAuto Informa in uscita troverete un ampio servizio dedicato proprio allo stoccaggio dei pneumatici e alla normativa vigente. Non perdetelo!

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto