Menu

Benzina e diesel al bando

20/08/2017 - Anche gli italiani entro un paio di decenni potrebbero dire addio alle auto a benzina e diesel. La Commissione Ambiente e la Commissione Lavori Pubblici del Senato hanno approvato senza voti contrari una risoluzione che impegna il governo a valutare il divieto alla vendita di due a quattro ruote a combustione fossile entro il 2040. La notizia è giunta a pochi giorni dall’annuncio della Gran Bretagna di voler bandire la vendita di nuove auto alimentate a combustibili tradizionali proprio a partire da quell’anno. Quelle in circolazione? Chissà...

E da qui al 2040? Le due commissioni puntano a introdurre un bollo progressivo per i veicoli più inquinanti e tariffe di parcheggio differenziate per spianare la strada ai veicoli elettrici e ibridi e a incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico locale attraverso un suo potenziamento. 

L’Italia guarda dunque – almeno nelle intenzioni - a un futuro più green ma i problemi da risolvere per un’ampia diffusione dei veicoli a trazione alternativa passa inevitabilmente attraverso la creazione di un’infrastruttura di ricarica adeguata. Oggi i possessori di veicoli zero emission nel nostro paese possono contare solo su circa 2.000 colonnine.

In ogni caso meccatronici preparatevi: il futuro è elettrico.

 

In primo piano
Al via con gli invernali

15/11/2017 - Il 15 novembre sono scattate le ordinanze di obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo.

Leggi tutto
L’automotive italiano cresce

12/11/2017 - Secondo i dati preliminari comunicati dall’Anfia (l’Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), nei primi nove mesi dell’anno in corso, la produzione italiana di autovetture registra una crescita del 5 per cento (oltre 560mila vetture), mentre il totale degli autoveicoli prodotti sfiora le 860mila unità, pari a una crescita del 3,5 per cento.

Leggi tutto
Obiettivo meno 30 per cento

8/11/2017 - Pubblicato dalla Commissione Europea il secondo pacchetto mobilità che include una proposta per gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 post-2021 per le autovetture e i veicoli commerciali. Una proposta che non convince pienamente Anfia.


Leggi tutto
Tutti contro Tesla

4/11/2017 – L’obiettivo è altisonante e prevede – da qui al 2020 - l’installazione sulle grandi vie di comunicazione europee di ben quattrocento colonnine per la ricarica veloce dei veicoli elettrici.

Leggi tutto