Menu

Autonoma non ci convince

13/06/2017 - Se non vedete l’ora che le auto a guida autonoma diventino la realtà sulle nostre strade sappiate che non siete in buona compagnia. Lo studio Auto-Matica, realizzato dalla Fondazione Aci Filippo Caracciolo e presentato in apertura della 71a Conferenza del Traffico e della Circolazione svoltasi a Roma, mette in evidenza che gli italiani sono molto scettici verso la guida autonoma. Solo il 48 per cento del campione si è dichiarato disposto a provare l’automobile senza conducente, mentre il 25 a bordo non ci salirebbe mai. Molti dubbi anche sull’anno della diffusione di questi veicoli: per i più bisognerà attendere tra il 2030 e il 2050.

Eppure i benefici sociali ed economici sono potenzialmente notevoli: la guida autonoma, infatti, è in grado di abbattere i consumi del 10 per cento e incrementa la sicurezza. Se tutte le auto circolanti fossero connesse ed autonome, nel mondo si risparmierebbero 200 miliardi di euro in spesa sociale per incidenti stradali e 50 miliardi di euro in minori consumi di carburante. Si stima che per ogni euro investito nella connessione di veicoli e infrastrutture si producono benefici per oltre tre euro.

 “L’auto a guida autonoma è una sfida che dobbiamo vincere – ha dichiarato Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’ACI – senza farci trovare impreparati: il mondo già si muove, ma in Italia manca ancora un quadro preciso di regole per orientare e stimolare investimenti e progetti, tenendo conto anche della delicata fase di transizione con veicoli ‘umani’ e ‘robot’ a condividere le strade. Vanno poi sciolti i nodi su sicurezza stradale, adeguamento infrastrutturale, responsabilità civile e penale in caso di infrazioni ed incidenti, questioni assicurative, rischi di hackeraggio e privacy”.

 

In primo piano
Dieselgate, Codacons contro Cnr

10/12/2017 – La vicenda del Dieselgate Volkswagen assume ora una connotazione italiana alquanto kafkiana. Protagonista un cittadino di Messina, proprietario di un’automobile rientrante nei modelli incriminati che – tramite il Codacons - si è rivolto al tribunale Civile della sua città per chiamare in causa l’azienda tedesca, da cui si ritiene danneggiato.

Leggi tutto
Il mercato vola

5/12/2017 – Positivo il mercato dell’auto in Italia. Il mese di novembre, stando ai numeri diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha totalizzato 156.332 immatricolazioni, il 6,8 per cento in più rispetto allo stesso mese 2016.

Leggi tutto
Piemonte, ibride esentasse

3/12/2017 – S’allunga la lista delle regioni italiane che – nel segno della sostenibilità - concedono ‘facilitazioni’ a chi possiede e utilizza vetture ibride.

Leggi tutto
Pronti alla rivoluzione?

29/11/2017 - Pensate che un mondo dove ci si muoverà praticamente solo a bordo di veicoli elettrici sia solo un sogno di qualche visionario? Preparatevi a cambiare idea… Secondo il report "Electric Car Tipping Point" elaborato da The Boston Consulting Group l’industria dell’auto è già a un punto di svolta.

Leggi tutto