Menu

Altro che vista e piaciuta…

19/05/2016 – Di AutoAffariStore (www.autoaffaristore.it) si è tornati a parlare a Verona, in occasione della giornata conclusiva di Automotive Dealer Day. A prendere la parola è stato Giorgio Boiani, Vicepresidente AsConAuto, che ha presentato l’innovativo portale per la compravendita dell’usato a disposizione della rete dei Consorzi di Concessionari Auto mettendo l’accento sull’importanza di trattare queste vetture con etica e trasparenza.

“AutoAffariStore - ha detto - crediamo che possa essere lo strumento per cambiare le regole del gioco e difendere la professionalità di chi fa il proprio lavoro in modo onesto e trasparente.”

Il punto di forza di AutoAffariStore è l’informatizzazione della Dichiarazione di Conformità attraverso 4dealer, un software che incorpora la norma UNC DOC 01 e permette in pochi minuti di generare tutta la documentazione necessaria per vendere (e acquistare) un’auto usata in modo trasparente e sicuro per entrambe le parti, ossia venditore e acquirente. Sul palco sono quindi saliti Nicola Simone, direttore generale di 4Dealer, e Vittorio Petrantoni

Account Manager, che si sono soffermati sugli aspetti più tecnici di questo applicativo web, realizzato studiando 350.000 guasti esaminati e gestiti in un arco di tempo di 10 anni.

“Il titolo di questo meeting - ha continuato Giorgio Boiani - è una provocazione. Noi non crediamo affatto nella formula visto e piaciuto, pensiamo invece che sia l’acquisto sia la vendita debbano essere fatti in maniera consapevole.”

Durante la giornata Dario Campagna, presidente di AsConauto Srl e Giampiero Luvié di Pr3 Counsulting hanno consegnato anche il Premio alla Memoria di Cesare Soresina, un viaggio all inclusive al Nada 2017. Ad aggiudicarselo è stato Marco Galzignato, studente dell’Università Cà Foscari di Venezia. A lui il merito di aver redatto le indicazioni attraverso le quali dealer e officine possono farsi trovare più facilmente nel web. Indicazioni che sono il frutto della sua esperienza presso la concessionaria Trivellato.

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto