Menu

Area C Milano cambia

11/02/2017 – Da lunedì 13 febbraio cambieranno le regole d’accesso all’Area C, la ‘low emission zone’ in vigore ormai da alcuni anni presso il capoluogo lombardo. Un esperimento - il primo del genere in Italia - che ha finito anche per influenzare non poco il mercato di auto e furgoni (nuovi o usati che siano) nel Milanese e ha contribuito al proliferare dei servizi di car sharing, classici o elettrici che siano.

Tra le novità più importanti della rinnovata Area C c’è la messa al bando dei veicoli diesel Euro 4 (prima ci si fermava agli Euro 3), se non dotati di filtro antiparticolato – montato all’origine o retrofittato -, i quali non potranno più entrare nella zona quando questa è attiva: neanche pagando. Una decisione, questa, che deprezzerà inevitabilmente l’usato conforme a questa normativa e privo di filtro, ma che potrebbe spingere molti utenti a installare dei dispositivi after-market. Inoltre, i veicoli a gas (Gpl, metano a bi-fuel), fino a oggi esentati dal pagamento del ticket, dovranno invece sborsare 5 euro al giorno per entrare in Area C.

Ricordiamo che l’Area C di Milano è la zona del centro cittadino compresa nella circonvallazione interna (Cerchia dei Bastioni) ed è in vigore nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, dalle ore 7:30 alle 19:30 (il giovedì fino alle 18:00).

In primo piano
Ford e Volkswagen insieme. Ma per i van

23/06/2018 – Non una joint venture, bensì un’alleanza e – almeno per ora – limitata al solo comparto dei veicoli commerciali leggeri.

Leggi tutto
Strade ancora troppo pericolose

20/06/2018 - Negli ultimi quattro anni non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale all’interno dell’Unione Europea e per la prima volta l’ETSC - Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale - non assegnerà ad alcun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Leggi tutto
Anfia-Convey contro la contraffazione

19/06/2018 – È partito qualche giorno fa il Progetto Pilota ‘Lotta alla contraffazione online su piattaforme di e-Commerce B2B E B2C’ che coinvolge Anfia e Convey, società leader nei servizi per la lotta alla contraffazione online.

Leggi tutto
Bmw richiama i diesel e non solo

17/06/2018 – Dovrebbero essere 11.700 le auto diesel interessate al recente richiamo indetto da Bmw.

Leggi tutto