Menu

A tutto gas. O quasi

13/05/2016 - Scendono le emissioni di CO2 da combustibili nel nostro paese. Tra il 1990 e il 2013, c’è stato un calo di quasi il 15 per cento. Un risultato positivo cui ha sicuramente contribuito il ruolo dei carburanti a basso impatto ambientale, Gpl e metano in testa, che alla fine dello scorso anno sono arrivati ad alimentare ben l’8,1 per cento di tutte le autovetture circolanti nel nostro paese. In lieve crescita rispetto al 2014, quando la quota era del 7,76 per cento. A vincere la sfida del gas sono le auto a propano liquido, che sono 2.137.078 contro le 883.190 a metano, comprendendo sia quelle di primo impianto, sia quelle trasformate in officina.

Purtroppo però, la fine degli incentivi ha ridotto drasticamente l’immatricolazione di nuove auto a gas. Secondo i dati dell’Ufficio Studi del Consorzio Ecogas, infatti, nel primo trimestre del 2016 la contrazione è stata pari a un 24,18 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: tra gennaio e marzo 2016, sono stati trasformati o immatricolati a Gpl e Cng 65.103 veicoli contro gli 80.845 del primo trimestre 2015.

Un peccato per il nostro paese, primo in Europa per circolante a gas e leader mondiale nella produzione delle tecnologie collegate. Tecnologie che possono dare una seconda vita anche alle auto Euro 2, 3 e 4 in circolazione.

In primo piano
Bonus-Malus emissioni: è caos

9/12/2018 – Poche idee ma confuse. Questo è il sunto delle ultime decisioni governative nazionali in tema di tasse automobilistiche, già tra le più alte d’Europa.

Leggi tutto
Mercato auto ancora giù

6/12/2018 - Flette anche a novembre il mercato dell’auto in Italia. Le immatricolazioni si sono fermate a 146.991 unità facendo registrare un meno 6,3% su novembre 2017. Nei primi 11 mesi dell’anno si è arrivati a quota 1.785.722, meno 3,5% su gennaio-novembre di un anno fa.

Leggi tutto
Il Gruppo Psa fa cassa

2/12/2018 - Toyota e Psa hanno annunciato il prossimo passo della loro partnership nel mercato europeo, iniziata nel 2012 con la generazione precedente del furgone ProAce, prodotto in Francia alla Sevel Nord.

Leggi tutto
La fattura diventa elettronica

26/11/2018 – Partito il countdown per la fatturazione elettronica che diverrà obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2019 come da Legge di Bilancio 2018. Una misura attraverso la quale Agenzia delle Entrate e Governo puntano da una parte a ridurre l’evasione, dall’altra a semplificare la macchina fiscale con una riduzione degli adempimenti.

Leggi tutto