Menu

A te il volante

13/12/2016 - Meglio una vettura tradizionale o una a guida autonoma? Sarà che gran parte degli automobilisti non possiede potenti fuoriserie in grado di trasmettere grandi emozioni ma l’idea di abbandonare il volante fa gola a molti. Il perché è presto detto: ci si potrebbe dedicare ad altre attività. Lo rivela un sondaggio commissionato da Ford che ha coinvolto un campione di 5.000 europei.

L’80 per cento ne approfitterebbe per rilassarsi e godersi il panorama, il 72 per parlare al telefono, il 64 per mangiare un boccone. E poi ci sono quelli che vorrebbero leggere un libro, guardare un film, navigare su internet o schiacciare un pisolino.

“Le persone stanno davvero iniziando a pensare a come cambierà la loro vita quotidiana una volta introdotti i veicoli a guida autonoma, - ha commentato Thomas Lukaszewicz, Manager Automated Driving, Ford Europa - spesso sottraiamo tempo a noi stessi e ai nostri cari a fronte di altre esigenze. Le auto a guida autonoma rivoluzioneranno il nostro modo di vivere, oltre al nostro modo di viaggiare”.

Lo studio condotto da Ford evidenzia anche che in media gli automobilisti europei passano fino a 10 giorni all’anno alla guida. Attività ritenuta estremamente stressante: chi risiede nella metropoli si affatica di più durante gli spostamenti casa-ufficio che non sul luogo di lavoro. L’Ovale Blu intanto a Colonia, in Germania, ha annunciato che nel 2017 inizierà i test delle tecnologie per la guida autonoma sulle strade europee.

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto