Menu

A te il volante

13/12/2016 - Meglio una vettura tradizionale o una a guida autonoma? Sarà che gran parte degli automobilisti non possiede potenti fuoriserie in grado di trasmettere grandi emozioni ma l’idea di abbandonare il volante fa gola a molti. Il perché è presto detto: ci si potrebbe dedicare ad altre attività. Lo rivela un sondaggio commissionato da Ford che ha coinvolto un campione di 5.000 europei.

L’80 per cento ne approfitterebbe per rilassarsi e godersi il panorama, il 72 per parlare al telefono, il 64 per mangiare un boccone. E poi ci sono quelli che vorrebbero leggere un libro, guardare un film, navigare su internet o schiacciare un pisolino.

“Le persone stanno davvero iniziando a pensare a come cambierà la loro vita quotidiana una volta introdotti i veicoli a guida autonoma, - ha commentato Thomas Lukaszewicz, Manager Automated Driving, Ford Europa - spesso sottraiamo tempo a noi stessi e ai nostri cari a fronte di altre esigenze. Le auto a guida autonoma rivoluzioneranno il nostro modo di vivere, oltre al nostro modo di viaggiare”.

Lo studio condotto da Ford evidenzia anche che in media gli automobilisti europei passano fino a 10 giorni all’anno alla guida. Attività ritenuta estremamente stressante: chi risiede nella metropoli si affatica di più durante gli spostamenti casa-ufficio che non sul luogo di lavoro. L’Ovale Blu intanto a Colonia, in Germania, ha annunciato che nel 2017 inizierà i test delle tecnologie per la guida autonoma sulle strade europee.

In primo piano
Fca scommette sulle old timer

24/02/2018 – Lanciato qualche settimana fa in occasione di Automotoretrò, kermesse torinese dedicata ai veicoli d’epoca, il programma ‘Reloaded by creators’ di Fca Group, che s’allinea quindi a quanto fanno già da tempo altri costruttori – soprattutto teutonici, Mercedes-Benz in testa -, ossia occuparsi in prima persona del recupero di vecchi esemplari targati Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth.

Leggi tutto
In rialzo la spesa per le revisioni

22/02/2018 - Quello delle revisioni continua a essere un bel business per chi ha scelto l’assistenza auto come professione. Nell’ultimo anno gli italiani per sottoporre a check obbligatorio le loro vetture hanno speso 2,95 miliardi di euro, il 2,8 per cento in più rispetto al 2016.

Leggi tutto
Sulle orme dei grandi

17/02/2018 – Una ‘singolar tenzone’ all’ultimo bullone. È questo ciò che attende i concorrenti dello Scania Top Team Mini, sfida locale che s’ispira alla nota competizione internazionale per meccanici del Grifone e che si terrà martedì 20 febbraio nella sede italiana della Casa svedese.

Leggi tutto
Costi per l’assistenza in crescita

14/02/2018 - Nel 2017 i prezzi pagati per l’assistenza degli autoveicoli in Italia sono aumentati mediamente dell’1,0 per cento rispetto al 2016. La notizia è stata diffusa dall’Osservatorio Autopromotec che ha analizzato le rilevazioni mensili dell’Istat sui prezzi al consumo.

Leggi tutto