Menu

Usato in contanti

8/06/2015 - L'usato? Si acquista soprattutto col cash. Nuovo e usato sembrano essere due mercati molto diversi per quanto riguarda l'utilizzo di finanziamenti. Un'auto nuova su 6 è comprata a rate, al contrario solo per un usato su dieci si fa ricorso al credito. Lo rivela un'indagine del gruppo LeasePlan dedicato agli operatori dell'usato. La diversità di tipologia di clientela non basta da sola a spiegare il differente approccio al credito.

"Prima di tutto il 58 per cento dei passaggi di proprietà - spiega Franco Oltolini, Operations Director di LeasePlan Italia S.p.A., in qualità di responsabile di CarNext - avviene tra privati, dove la presenza di un finanziamento è quasi pari a 0. Inoltre l'importo medio dell'auto usata è molto più basso di quello del nuovo, ed è in molti casi facilmente affrontabile dal cliente con la liquidità disponibile. Bisogna poi anche considerare che ci sono delle carenze dal punto di vista dell'offerta: non tutti gli operatori dell'usato spingono sul finanziamento."

La ricerca evidenzia anche altre curiosità. A richiedere finanziamenti sono soprattutto gli uomini (rappresentano il 70 per cento del totale). Le donne che accedono al credito sono mediamente più giovani, il 67 per cento ha meno di 50 anni contro il 60 per cento degli uomini, e ben 9 su 10 ha un reddito inferiore ai 25.000 euro contro il 76 per cento del campione maschile.

In primo piano
Revisioni pesanti, si apre ai privati

15/01/2019 - La Legge di Bilancio 2019, di recente approvazione, interviene positivamente sulla materia delle revisioni dei veicoli pesanti. Lo sostengono Anfia, Federauto e Unrae in un comunicato congiunto.

Leggi tutto
Sulla strada giusta

14/01/2019 - Migliora la situazione sulle strade italiane stando alle stime Aci-Istat basate sui dati preliminari relativi al periodo gennaio-giugno 2018. Gli incidenti con lesioni sono stati 82.942 (in media 460 al giorno, il 3 per cento in meno dello stesso periodo dell'anno precedente), hanno causato 1.480 morti

Leggi tutto
Bonus-malus al via dal 1° marzo

7/01/2019 - Dal 1° marzo 2019 il bonus-malus è realtà. Arrivano, infatti, gli incentivi per favorire l'acquisto di auto nuove a basso grado di emissioni di CO2 e una tassa per chi invece sceglie modelli più inquinanti.

Leggi tutto
Il mercato auto 2018 chiude negativo

6/01/2019 – Alla fine non ce l’ha fatta. Il mercato italiano dell’auto non è riuscito nel colpo di reni in extremis e deve purtroppo chiudere col segno meno.

Leggi tutto