Menu

Ma quanti siamo!

22/05/2015 - In Italia si contano ben 116.948 aziende che si occupano di assistenza agli autoveicoli nel loro complesso. Ma sono quelle che effettuano manutenzione e riparazione a fare la parte del Leone essendo ben 83.460, oltre il 70 per cento del totale.

Meccanici e motoristi sono 43.440 (l'1,3 per cento in più rispetto al 2013), i carrozzieri 21.805 (più 0,2 per cento), i gommisti 6.397 (più 1,1 per cento) e le officine interne alle concessionarie 3.842 (più 2,1 per cento). Nessuna flessione dunque degli operatori che sembrava invece inevitabile a causa della crisi.

Ci sono poi 33.000 imprese che svolgono altre attività pure fondamentali per il servizio agli automobilisti. Innanzitutto i centri di revisione, 7.776 in tutto nel 2014, in crescita del 3 per cento circa rispetto all'anno precedente. Strutture private a cui lo Stato ha delegato la fondamentale funzione del controllo periodico dell'efficienza degli autoveicoli sia dal punto di vista della sicurezza che per quanto riguarda le emissioni e che dovranno adeguarsi al nuovo standard MCTC-Net2 entro il 31 ottobre 2015.

Chiudiamo con le stazioni di servizi, 19.669 in calo dell'1,5 per cento a causa di una ristrutturazione delle reti che procede però assai lentamente e gli impianti di autolavaggio che nel 2014 erano 33.488 con una crescita dello 0,2 per cento sull'anno precedente. I dati sono stati diffusi dall'Osservatorio Autopromotec.

In primo piano
Revisioni pesanti, si apre ai privati

15/01/2019 - La Legge di Bilancio 2019, di recente approvazione, interviene positivamente sulla materia delle revisioni dei veicoli pesanti. Lo sostengono Anfia, Federauto e Unrae in un comunicato congiunto.

Leggi tutto
Sulla strada giusta

14/01/2019 - Migliora la situazione sulle strade italiane stando alle stime Aci-Istat basate sui dati preliminari relativi al periodo gennaio-giugno 2018. Gli incidenti con lesioni sono stati 82.942 (in media 460 al giorno, il 3 per cento in meno dello stesso periodo dell'anno precedente), hanno causato 1.480 morti

Leggi tutto
Bonus-malus al via dal 1° marzo

7/01/2019 - Dal 1° marzo 2019 il bonus-malus è realtà. Arrivano, infatti, gli incentivi per favorire l'acquisto di auto nuove a basso grado di emissioni di CO2 e una tassa per chi invece sceglie modelli più inquinanti.

Leggi tutto
Il mercato auto 2018 chiude negativo

6/01/2019 – Alla fine non ce l’ha fatta. Il mercato italiano dell’auto non è riuscito nel colpo di reni in extremis e deve purtroppo chiudere col segno meno.

Leggi tutto