Menu

Comunicato N° 77 - Eletto il nuovo presidente AsConAuto

L'Associazione rinnova il proprio consiglio nel solco della continuità.

Fabrizio Guidi succede a Paolo Strabello alla guida di AsConAuto, l'associazione di consorzi che hanno come obiettivo la valorizzazione dei ricambi originali. Questo il Consiglio direttivo che lo affianca: Giorgio Boiani (vicepresidente), Massimo Milanese, Stefano Mor, Dario Soncina (consiglieri).

Toscano, 62, sposato con due figli, Guidi è presidente del consorzio Doc di Toscana e Liguria. L'attività imprenditoriale lo porta alla gestione del Gruppo Guidi: da oltre 40 anni è, assieme al fratello Marco, concessionario Mercedes, ed oggi anche dealer per i marchi Volkswagen Audi, Kia. Il consorzio, che presiede dal 2009, in crescita esponenziale, vanta oggi 42 concessionari soci e 700 clienti affiliati sulle province di Pistoia, Lucca, Massa-Carrara, La Spezia. "L'associazione ha davanti a sé importanti sfide - ha dichiarato - e la priorità è esprimere di più e meglio la forza di quei concessionari che oltre dieci anni fa hanno deciso di consorziarsi per promuovere l'uso dei ricambi originali. Quella di AsConAuto è una realtà che è oggi pienamente riconosciuta dalle Case automobilistiche (Guidi è membro della commissione post vendita di Mercedes Italia), grazie alla serietà e professionalità dimostrate in questi anni, e che può giocare un ruolo originale, nuovo e determinante a sostegno dei propri associati".

Di provata esperienza gli altri componenti del Direttivo. Il vicepresidente, Giorgio Boiani, è la figura di riferimento di Doc Lecco, uno dei più importanti consorzi della filiera. Cinquant'anni, tre figli e un cane (Peppo), Boiani era consigliere nella passata edizione e membro della commissione Comunicazione. Il suo entusiasmo e la sua poliedricità sono le doti che maggiormente verranno sollecitate in questo nuovo corso. Nel segno della continuità anche le nomine dei consiglieri Stefano Mor e Dario Soncina. Il primo, 37 anni, è presidente del consorzio Miro di Milano e vicepresidente AsConAuto dal 2010 al 2012, nonché service manager del Gruppo Malvestiti.

Dario Soncina, 50 anni, è forse la memoria storica di Asconauto: presidente dalla nascita (2001) al 2009, è attualmente presidente di AsConAuto Logistica, braccio operativo dell'associazione, nonché presidente (dal 1999) del consorzio di Bergamo e Brescia.

Massimo Milanese, 40 anni, chiude la squadra con qualifiche di alto profilo. Da sempre nell'azienda di famiglia, nata come officina meccanica e trasformata in Concessionaria nel 1964, ne assume la dirigenza come amministratore delegato nel 2000. Presidente del Consorzio Roe dal 2002 e consigliere in Asconauto Associazione ed Asconauto srl sin dalla costituzione, vede ora rinnovata la carica di consigliere e tesoriere dell'Associazione.

 

Ufficio Comunicazione
e-mail: comunicazione@asconauto.it

In primo piano
Io non ho paura

18/07/2018 - Gli italiani non sono spaventati all’idea di salire su una vettura a guida autonoma. Lo rivela la ricerca “2018 Global Automotive Consumer study” svolta da Deloitte nei primi mesi del 2018. Solo il 30 per cento degli intervistati avrebbe delle remore, percentuale che sale al 37 per cento per i francesi, al 45 per i consumatori tedeschi, al 49 per quelli britannici e al 54 per i belgi.

Leggi tutto
Vacanze Sicure 2018, dati allarmanti

14/07/2018 – Cattive notizie dall’ultima edizione di Vacanze Sicure, l’indagine annuale (oggi alla sua quindicesima edizione) effettuata dalla Polizia Stradale e promossa da Assogomma in tandem con Federpneus.

Leggi tutto
30,9 miliardi per la cura dell’auto

10/07/2018 - Nell’ultimo anno gli italiani hanno speso 30,9 miliardi per la manutenzione e la riparazione delle loro autovetture, il 4,8% in più rispetto al 2016. È quanto emerge da uno studio dell’Osservatorio Autopromotec

Leggi tutto
Fca dice addio alla Punto

8/07/2018 – L’11 agosto di quest’anno, dalla linea produzione Fca di Melfi in provincia di Potenza uscirà l’ultima Punto.

Leggi tutto