Menu

Comunicato N° 51 - Il consorzio ROE festeggia dieci anni di attività

02/04/2010
Salgono a tre i Consorzi parte di AsConAuto che hanno raggiunto l'importante traguardo dei 10 anni di attività. Dopo il consorzio DOC Ricambi Originali Brescia e Bergamo e il consorzio GRO, operativo nelle province di Cuneo e Asti, che hanno festeggiato dieci anni di vita nel 2009, è la volta di un altro dei Consorzi appartenenti ad AsConAuto (Associazione Consorzi Concessionari Auto): si tratta del ROE (Ricambi Originali Express) che svolge le sue attività nelle province di Venezia e Treviso.

La nascita del ROE risale al 1° gennaio del 2000, con 11 soci e 2 furgoni che allora servivano un centinaio di Autofficine. Oggi, a dieci anni di distanza, può vantare ben 36 Concessionarie associate, per un totale di 40 marchi distribuiti, 450 Clienti tra Officine e Carrozzerie, 9 furgoni e 3 promoter. Il ROE è nato tra Portogruaro (VE) e Oderzo (TV), pertanto con una distribuzione di ricambi a cavallo di due province. Il ritmo di crescita in questi anni è stato costante con l'inserimento, in media, di un nuovo furgone ogni anno. L'attuale realtà è quella di un'organizzazione forte, riconosciuta, ed importante sul territorio che ricopre. Gli ampliamenti di struttura, e di conseguenza anche della copertura di territorio sono avvenuti prima nella zona di Venezia-Mestre, completando la relativa provincia, e in tempi più recenti nell'area di Treviso, con alcune zone che saranno coperte in tempi molto brevi.

Il gruppo storico dei fondatori era guidato dal primo Presidente del Consorzio, Luigino Scanu, che inizialmente ha svolto l'importante funzione di "collante" tra gli Imprenditori delle già menzionate zone ed è riuscito portare a termine l'obiettivo di realizzare una collaborazione tra i primi 11 Soci pionieri. Dopo un paio di anni di intense attività, Scanu ha lasciato il testimone all'attuale Presidente, Massimo Milanese che sta guidando il Consorzio da 8 anni con risultati di spicco ed in continua crescita.

Ed è proprio Massimo Milanese a dichiarare: "A tutto il Team, soprattutto a quello con maggiore anzianità di servizio ed al nostro Capo Consorzio, Luca Berto che ha dimostrato capacità organizzative di grande rilievo, va un pensiero di ringraziamento per esser stato parte integrante del successo colto in questo decennio di attività.. Va detto, infatti, che gli elementi che hanno sempre contraddistinto l'operato del Consorzio ROE sono stile, precisione e serietà da parte di tutti i suoi componenti. Un ringraziamento finale da parte di tutti i Soci Concessionari ROE a tutta la rete di Riparatori a noi associati".




Per ulteriori informazioni:
Ines Boccato Winchell | e-mail:
ines.boccato@asconauto.it
Responsabile Pubbliche Relazioni AsConAuto

Patrizia Tontini | e-mail:
patrizia.tontini@asconauto.it
Responsabile Ufficio Stampa AsConAuto

In primo piano
Come si cambia

18/09/2018 - Più lunghe, più larghe e sempre più straniere. I gusti degli italiani in fatto di automobili in 50 anni sono cambiati parecchio, come del resto l’offerta stessa che è cresciuta in modo esponenziale per arrivare a contare oggi 501 modelli contro gli 89 del 1968.

Leggi tutto
Maggiolino addio. Per sempre

15/09/2018 – Stavolta sarà veramente per sempre, almeno di ripensamenti in chiave elettrica dell’ultima ora. Ma, al momento, la decisione è questa: il 19 luglio del prossimo anno, dallo stabilimento Volkswagen di Puebla (Messico), l’unico rimasto a produrre la mitica vettura tedesca, uscirà l’ultimo Maggiolino.

Leggi tutto
Il Wltp dà un boost al mercato

8/09/2018 – Obbligatorio da questo 1° settembre e chiamato a sostituire l’attuale ciclo Nedc, il Worldwide harmonized Light-Duty vehicles Test Procedure (Wltp) è il nuovo metodo mondiale di controllo standardizzato per il rilevamento di consumi ed emissioni relativamente ad auto e furgoni.

Leggi tutto
Il web non passa l'esame

4/09/2018 – Nella ‘web era’ i siti internet delle case costruttrici non passano l’esame. È quanto emerge da un’analisi condotta da Forrester, azienda di ricerca e consulenza con presenza globale, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento 11 dei principali marchi automobilistici in Europa: Audi, Bmw, Citroën, Ford, Mercedes-Benz, Nissan, Peugeot, Renault, Toyota, Vauxhall e Volkswagen, selezionati in base ai loro elevati volumi di vendita sia nel mercato di massa che nelle categorie di lusso.

Leggi tutto